Basket, Sport

ARIETI RUGBY GIOVANILI, I RISULTATI

I ragazzi dell’under 12 sono arrivati quarti al raggruppamento giocato con l’ Asd Appia Rugby, la Primavera Rugby Asd, il Rugby Nuovo Salario Asd e l’Unione Rugby Capitolina Asd. Il concentramento svoltosi a Rieti è stata una nuova occasione per dare il giusto risalto al futuro del rugby. Non possiamo esimerci dal ringraziare tutti coloro che logisticamente e non solo, insieme agli allenatori, hanno aiutato nella realizzazione dell’incontro. Un ringraziamento va anche ai genitori dei ragazzi che questa mattina al Fulvio Iacoboni sono stati numerosi e calorosi nel sostenere tutte le squadre partecipanti. Questo per sottolineare che il lavoro di squadra nel rugby, si gioca in campo e fuori, grazie all’aiuto di tutti.

L’under 16, Neo Ostia Rugby, ha affrontato in trasferta l’ Unione Rugby Civita Castellana tornando a casa con una vittoria per 19 a 10. Unica nota negativa l’ammonizione per il reatino Pica.

Una domenica amara invece, per i ragazzi della Primavera dell’under 18, la partita è termina 31 a 8 per l’US Rugby Benevento. Al termine dell’incontro abbiamo chiesto al tecnico della Primavera un commento sulla partita e sul lavoro svolto dalle due società, quella reatina e la Primavera Rugby Roma, in questi primi mesi.

“ L’entusiasmo dei ragazzi, dovuto all’ottima sinergia tra le due società, è alto ma non riusciamo a trasferire in campo tale forza di volontà. Dobbiamo ancora migliorare molto e l’elevato livello del campionato non ci aiuta nella crescita ma questo di certo non ci scoraggia. Per quello che riguarda la partita di oggi, note dolenti sono, la distribuzione e ridistribuzione sul campo ed i placcaggi, sui quali cercheremo di soffermaci di più nei prossimi allenamenti.” Adriano Conti.

I ragazzi dell’under 18 oltre a continuare il percorso intrapreso con la Primavera si cimenteranno anche nel primo Campionato di Rugby a 7, sport che esordirà con questa categoria alle prossime olimpiadi. La loro ammissione è frutto dei buoni rapporti della società con la Federazione ed ovviamente dello spirito di sacrificio dei ragazzi.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*