Cronaca

CERCA DI STROZZARE LA MOGLIE E POI FERISCE UN AGENTE, ARRESTATO

polizia-2

E’ stato fermato mentre cercava di aggredire nuovamente la compagna e la madre di lei, con una pinza in mano. Un raptus che sarebbe potuto finire male se i vicini, allertati dalle urla della lunga lite, non avessero chiamato i soccorsi. Per fortuna la Polizia è riuscita a fermare l’uomo, 49 anni, reatino residente a Poggio Fidoni, mentre stava cercando di rientrare in casa con l’arnese in mano. Probabile che l’uomo avesse intenzione di scassinare la porta del bagno, divenuto nel frattempo rifugio. Secondo le testimonianze raccolte, l’orco, (P. L. le iniziali) avrebbe in più di una circostanza inveito contro la donna: spesso perché in preda ai fumi dell’alcol in circolo. In pieno delirio l’uomo avrebbe anche colpito e ferito un agente, intento a calmarlo e ad impedire, che la situazione degenerasse. Solo in un secondo momento l’aggressore è stato bloccato dagli agenti e consegnato alle autorità giudiziarie e alla Casa Circondariale di Rieti dove attende di rispondere all’accusa di minacce di morte e lesioni alla donna oltre a resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti anche

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>