Altre Notizie

CORSO POLIZIA LOCALE RIETI SU OMICIDIO STRADALE

Questa mattina presso il Comando della Polizia Locale di Rieti nella sala “R. Broccoletti” si è svolto il corso su Omicidio Stradale, lesioni gravi e gravissime, al quale hanno partecipato oltre 30 ufficiali e agenti della Polizia Locale di Rieti, della Provincia di Rieti e dei comuni della provincia reatina. All’inizio del corso il Comandante della Polizia Locale del Comune di Rieti Massimo Belli ha salutato i partecipanti a nome dell’amministrazione. Sono oramai oltre cinquecento gli ufficiali e agenti della Polizia Locale formati dalla CISL FP nella Regione Lazio, con i corsi di polizia giudiziaria, polizia stradale, polizia edilizia e tutela ambientale. “Un percorso di formazione e aggiornamento professionale aperto ad iscritti e non, dedicato alla Polizia Locale, che come CISL FP Lazio abbiamo iniziato da circa due anni e che ci ha dato moltissime soddisfazioni – dichiara Roberto Chierchia Segretario Generale della CISL FP Lazio – ma soprattutto ha dato la possibilità ai colleghi di potersi aggiornare su normative in continua evoluzione. Ringraziamo l’amministrazione comunale di Rieti che ci ha permesso di organizzare il corso. Purtroppo le amministrazioni pubbliche non mettono in condizioni di poter operare in maniera adeguata i propri dipendenti a causa proprio del mancato investimento sulla formazione del proprio personale. Riteniamo che il sindacato, oltre alla tutela del lavoratore, possa colmare anche questa grave lacuna, perché senza formazione e aggiornamento professionale il dipendente corre grave rischi di responsabilità civile, penale ed erariale.” Il prossimo 14 marzo presso il Palazzo Chigi di Ariccia si svolgerà un nuovo corso di formazione sull’omicidio stradale organizzato sempre dalla CISL FP.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*