Cultura e Spettacolo

DOMENICA PALAZZO VECCHIARELLI APRE LE PORTE AI VISITATORI: ECCO COSA SAPERE

Domenica 11 novembre, alle ore 17, sarà possibile effettuare la visita di palazzo Vecchiarelli, il più prestigioso e imponente edificio della città di Rieti, collocato a metà della via Roma, ex via Salaria, a fianco della chiesa di San Pietro. La struttura attuale è frutto della trasformazione quattrocentesca di case torre costruite a ridosso del viadotto romano custodito nella Rieti Sotterranea. Il palazzo attuale fu progettato sul finire del XVI secolo da Carlo Maderno, architetto del pontefice Paolo V, Camillo Borghese, che gli commissionò di trasformare la navata destra della basilica di San Pietro a Roma, progettazione e realizzazione dell’ attuale facciata della basilica stessa. Il palazzo in stile rinascimentale mostra già alcuni segni del barocco. L’elegante facciata segue la pendenza di via Roma e da accesso al cortile con un elegante portale in bugnato sovrastato dalla loggia con balaustra del piano nobile. La gronda è caratterizzata da decorazioni in terracotta e fastigi dorati. Dal portale si accede allo scenografico cortile interno, considerato il teatro di pietra della città di Rieti, abbellito da una artistica fontana disegnata da Francesco Borromini, da un portico ed una loggia. Al piano superiore, eleganti saloni, stupiscono ed affascinano il visitatore con variegati affreschi ed oggetti curiosi. Appuntamento con la guida a Rieti, piazza cavour, ponte romano, davanti al cartello Rieti Sotterranea.

INFO E PRENOTAZIONI: 347 7279591 oppure: rietidascoprire@vodafone.it

FONTE: L’Ufficio Stampa

Potrebbe interessarti anche