Politica

FARA SABINA E PALOMBARA, INCOMPRENSIONI APS BASILICATA DIALOGA CON REFRIGERI?

Le nomine in seno al Cda di Aps, Acqua pubblica sabina, hanno messo in evidenza le incongruenze della politica in Bassa Sabina, dove non contano i valori della politica ma le poltrone. Esponenti di Fratelli d’Italia che votano col Pd, candidati di sinistra bocciati dalla sinistra, consiglieri comunali che strizzano l’occhio alla Regione.

“Passo Corese e Palombara hanno delle grandi opportunità di sviluppo – dicono da Forza Italia Rieti – ma i sindaci di centro-destra di questi territori debbono essere più chiari e lineari. Ci si deve concentrare attorno ad un progetto di territorio e non limitarsi a difendere il proprio orticello. E’ un peccato aver visto alcuni di loro abbracciare la linea del Pd. E ancora peggio è aver visto il Pd giustificare e difendere Basilicata. Sono trattati come l’ultima periferia di Roma e ancora stanno a sentire Refrigeri e Zingaretti”.

Potrebbe interessarti anche