Altre Notizie

“IL TERMALISMO REATINO E’ IN GINOCCHIO SERVONO INVESTIMENTI REGIONALI”

“Mi dicono che anche quest’anno difficilmente riusciranno a riaprire le gloriose Terme di Cotilia e questo significa una grave perdita economica e di immagine per il nostro territorio”. Così Alberto Paolucci, segretario provinciale della Uil.

“Sono anni che la proprietà sta effettuando dei lavori di ammodernamento e miglioramento dei padiglioni termali di Cotilia Continua Paolucci, ma questi cantieri non riescono ad essere ultimati, riteniamo, perchè si tratta di uno sforzo importante.

Cosa sta facendo la politica, il Comune, la Comunità Montana, la Regione, per accompagnare questa operazione di maquillage delle Terme? Si tratta di un tipo di azienda che puo’ garantire tanto lavoro e tanto turismo.

Rieti ha bisogno di un grande stabilimento termale come Cotilia, come avrebbe bisogno di un nuovo piano di sviluppo ed espansione delle stupende terme di Fonte Cottorella. Chiediamo che si apra un tavolo per potenziare nel Reatino questo settore che tante soddisfazione di sviluppo può garantire alle nostre famiglie” conclude Alberto Paolucci.

 

 

 

 

 

 

Segreteria provinciale di Rieti – Viale Matteucci 32 – 02100 Rieti  Tel. 0746/498453 Fax 0746/274436

Segretario generale provinciale Alberto Paolucci – csprieti@uil.it  Ufficio stampa

 

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*