Altre Notizie

LA SISTI E LE PROMESSE NON MANTENUTE

Una storia infinita quella della Scuola Sisti, iniziata con l’assegnazione di fondi (388mila Euro) dalla Regione Lazio al Comune Rieti nell’ottobre del 2015 per effettuare gli interventi di adeguamento delle coperture in cemento armato.
La notizia venne pubblicizzata con tanto di comunicato ufficiale sul sito del Comune, datato 28 ottobre 2015, e commento compiaciuto dell’assessore Mezzetti “Si tratta di un ulteriore segnale di attenzione da parte della Regione che consentirà al Comune di intervenire anche alla media Sisti dopo i lavori compiuti e ultimati nell’adiacente edificio della scuola Minervini.”
Situazione la cui gravità si è accentuata a seguito dei tragici eventi sismici del 24 agosto e del 30 ottobre, dopo cui si è evidenziata tutta la fragilità del nostro patrimonio edilizio scolastico (tanti infatti sono gli istituti che versano più o meno nelle stesse condizioni).
Ad oggi cosa possiamo dire ?
Incontri tra amministrazione comunale, scuola, tecnici e rappresentanti dei genitori, tanti;
promesse altrettante;
fatti zero.
Qualche responsabilità ci deve pur essere. Intanto alunni e docenti hanno ripreso le lezioni.
Cosa resta da dire? Poco o nulla, ma magari potrebbe venire un dubbio: quei soldi ci sono ancora ?

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*