Politica

MASOTTI SULLA GIUNTA: “NESSUNO SI E’ TIRATO FUORI, RIVENDICO SOLO IL PATTO GENERAZIONALE”

elisa

Leggo con somma sorpresa su “Il Messaggero” che mi sarei “tirata fuori” dinanzi all’assegnazione di un Assessorato da parte del sindaco Cicchetti.

La notizia, ancora una volta, è priva di fondamento. Capisco che farebbe comodo a qualche mio detrattore ma così non è.

Non sono mai stata interpellata dai cronisti de “Il Messaggero”.

L’unico concetto che mi preme rimarcare (e lo faccio con i miei amici di facebook, con i miei 513 elettori e con la città tutta) è quello dei criteri di formazione della futura giunta comunale:

– rispetto da parte di Cicchetti del patto generazionale (che prevede che non ci sia nessuna persona che abbia ricoperto già il ruolo di Assessore);

-riconoscimento ai partiti e alle persone che hanno riportato più voti;

Inoltre, i curricula corredati da laurea li vogliamo tirar fuori? Vogliamo utilizzare le migliori professionalità o la meritocrazia è solo a chiacchiere?

Nella sostanza ho solo detto che sono disponibile a fare l’assessore soltanto se verranno rispettati i suddetti criteri. Diversamente non tradirò i miei elettori.

Una certa sinistra rimarrà delusa: centrodestra avanti unito!

Potrebbe interessarti anche

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>