Altre Notizie

SEMIFINALE, GARA-3: IL REAL DOMANI AL “PALACESARONI” PER RESTARE IN PARTITA

Il Real Rieti si appresta a vivere la terza gara della semifinale-scudetto, in programma domani sera al “PalaCesaroni” di Genzano (ore 20) contro un Italservice che, forte del 2-0 ottenuto sfruttando il fattore-campo, avrà a disposizione il primo match-ball per accedere alla finale.

Per il Real Rieti, una gara da “dentro o fuori”: vincere significherebbe, infatti, per portare la serie a gara-4 (si giocherebbe domenica 19 alle 12,30 con diretta su SkySport 2), perdere invece vorrebbe dire concludere anzitempo la stagione. La squadra nelle ore successive alla sconfitta di martedì, ha riordinato le idee e ricaricato le batterie ed è pronta a dare battaglia al quintetto marchigiano.

“Siamo pronti e determinati – sottolinea il tecnico David Festuccia – sappiamo perfettamente quanto possa contare vincere, sappiamo esattamente cosa serve per riuscirci, ora dipende in buona parte da noi stessi: giocare da Real, innanzitutto, pensare da grande sapendo gestire i vari momenti della gara. Avremo alcune defezioni, ma domani chi andrà in campo dovrà dare tutto quello che ha. Personalmente e a nome della squadra mi scuso con i tifosi che erano martedì al Pala Nino Pizza, ai quali abbiamo “regalato” uno spettacolo non all’altezza dei loro sacrifici e della loro vicinanza, ma sono sicuro che il loro apporto domani sera si rivelerà determinante nonostante si giochi in un palazzetto diverso dal PalaMalfatti”.

Assenti per squalifica Joaozinho e Micoli, dopo i rossi subìti a Pesaro (entrambi out per una giornata), tra i convocati torna Nicolodi. La squadra effettuerà una seduta di rifinitura nella mattinata di domani al PalaCesaroni di Genzano.

Arbitri della contesa saranno: Lorenzo Di Guilmi (Vasto), Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia) e Alex Iannuzzi (Roma 1). Crono: Alessandra Carradori (Roma 1).

Potrebbe interessarti anche