Altre Notizie

TUTTO PRONTO PER IL GEMELLAGGIO TRA IL MUSEO DEL GRANDE TORINO E LA SALETTA DEI RICORDI DEL TERMINILLO

Il cippo commemorativo del disastro aereo Sabena, sui monti di Cantalice

Di: Armando Michel Patacchiola

Un gemellaggio tra il Museo internazionale del Grande Torino, la tragedia dove persero la vita tutti i calciatori della squadra piemontese (1949) e la Saletta dei ricordi del Terminillo, quello che ricorda lo schianto dell’aereo Sabena (1955) dove morì Marcella Mariani, miss Italia 1953, musa di Visconti e ribattezzata poi la “Miss del Ghiaccio”. Questa l’idea nata dal presidente dello Jucci di Rieti Stefania Santarelli e da Antonio Tavani, presidente del museo sul principale appennino reatino.

Il gemellaggio verrà cerimoniato mercoledì 18 aprile a Grugliasco, comune della Città metropolitana di Torino. Saranno presenti a villa Claretta 100 studenti del liceo scientifico di Rieti, un rappresentante della Polisportiva Cantalice (la tragedia Sabena si è consumata sui monti cantaliciani contigui al Terminillo) l’Amatrice Calcio, il Rieti Football Club, oltre ovviamente ad esponenti della vita sportiva e politica piemontese: dal direttore operativo del Torino Fc, oltre al sindaco e l’assessore dello sport del Comune di Grugliasco.

Simbolo del gemellaggio un monumento rievocativo realizzato dal maestro Gianluca Maggi e un quadro del pittore Enrico Sisto dal titolo “Rieti ricorda la Miss Italia Marcella Mariani”. Due doni per il direttore del “Museo del Grande Torino” Domenico Beccaria. Nell’occasione verranno conferite presidenze onorarie e beneremenze.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*