Cronaca

WEEK END DI CONTROLLI IN BASSA SABINA. PRESO UNO SPACCIATORE, LADRI IN FUGA A CASPERIA

Sabato pomeriggio i Carabinieri di Casperia con la collaborazione dei colleghi di Magliano Sabina hanno deferito in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio un cittadino italiano di 23 anni di Viterbo. Dai controlli, eseguiti a bordo della propria autovettura hanno fatto seguito quelli al domicilio del ragazzo, in provincia di Viterbo. Durante i controlli sono stati rinvenuti 3 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi. Nei guai anche il passeggero presente sull’auto, anche lui italiano, trovato in possesso di hashish, in una quantità equiparabile all’uso personale.

Un fine settimana tranquillo nei comuni del basso reatino. E’ quanto comunicato in un comunicato dei Carabinieri del Comando Provinciale di Rieti, che hanno evidenziato come i militari della compagnia di Poggio Mirteto, tra sabato e domenica, abbiano garantito un’attenta ed efficace vigilanza con ben 41 pattuglie dipendenti, con l’utilizzo di circa 80 uomini per servizi di pronto intervento, e oltre 20 carabinieri impegnati sono stati per attività di ordine pubblico connesse con le manifestazioni carnevalesche che domenica hanno animato i centri a Poggio Mirteto, Magliano Sabino e Fara in Sabina, e in particolar modo nella frazione Talocci.

Questi i risultati concreti: controllati 209 automezzi, identificate 247 persone (di cui 48 stranieri). Controlli che hanno portato al sequestro di un veicolo e all’elevazione di 5 verbali.

Inoltre, nello stesso periodo si e’ provveduto al controllo di 3 esercizi commerciali, con i relativi avventori e di 22 soggetti sottoposti a misure di prevenzione o arresti domiciliari.

Forte, anche in questo weekend, è stata l’attenzione alla prevenzione dei reati contro il patrimonio ed in particolar modo ai furti nelle abitazioni.

Problemi, in tal senso, sono stati rinvenuti a Montopoli di Sabina e Scandriglia. A Montopoli i Carabinieri sono riusciti a recuperare parte della refurtiva, evidentemente caduta durante la fuga dei malviventi per i campi agricoli adiacenti. Proprio nei campi circostanti i militari di Poggio Mirteto hanno ritrovato i monili in oro, che li hanno poi restituiti ai proprietari.

A Scandriglia, in località colle Petroso, i Carabinieri hanno rivenuto un fucile modello doppietta, rubato a un pensionato a inizio gennaio di quest’anno. L’arma è tutt’ora trattenuta in caserma in attesa della riconsegna al legittimo proprietario.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*