Basket, Sport

A Rieti arriva Monteroni: una gara da non fallire

Per la 21esima giornata di campionato, la sesta del girone di ritorno, la Linkem NPC Rieti attende l’arrivo di Quarta Caffè Monteroni.

La squadra leccese che attualmente viaggia nella parte bassa della classifica del girone C è tredicesima a 12 punti e non vince da sette partite, così viene in terra sabina con l’ambizione e la speranza di spezzare la catena.

E’ notizia di ieri, però, che la squadra pugliese ha rescisso il contratto con uno dei giocatori titolari:  l’ala teramana Antonio Serroni. Nel roster di Monteroni il giocatore più pericoloso è probabilmente Stefano Provenzano che con 18,4 punti di media è secondo nella classifica marcatori  e presenzia anche nelle categorie valutazione, assist, rimbalzi e stoppate. A dargli man forte ci sono il play Simone Salamina terzo nella categoria assist, i pivot Paiano Amoroso (nono nelle stoppate e 27esimo ai rimbalzi) e Alessandro Di Giacomo (sesto nelle stoppate), l’ala Antonio Chirico anche lui giocatore duttile che figura in molteplici categorie: stoppate, rimbalzi, punti e valutazione. A completare la rosa a disposizione di coach Lezzi, ci sono poi i giovani del ’93 il lungo Simone Serio e i play- guardia Durini e Lucci, quest’ultimo del ’95.

In casa amaranto celeste la settimana non è stata delle più continuative a causa di piccoli fastidi che hanno complicato la vita ai ragazzi del presidente Cattani. E’ quasi certo che coach Nunzi dovrà fare a meno per questa domenica di Grillo a causa un fastidioso mal di schiena, ma la fortuna di avere un giocatore in più, avendo allungato la rosa con Scodavolpe, fa ‘si che comunque Rieti possa sempre schierare dieci giocatori di ruolo in campo.

Rieti non farà sconti a Monteroni, i due punti gli servono come il pane e con Ostuni e Gaeta che affrontano gare tutto sommato semplici, è necessario non sbagliare un colpo.

 “Settimana travagliata – commenta coach Paolo Matteucci – con tanti problemi fisici e una squadra da inventare. Però la carica c’è ed quella giusta, anche stamani ci siamo allenati per bene e credo che siamo abbastanza pronti. Di certo non possiamo fallire”.

Ad accogliere i giocatori in campo ci saranno i bambini del gruppo minibasket dei nati nel 2005 e l’under 15 Eccellenza di coach Mauro Angelucci.

Palla a due alle ore 18.00 al Palasojourner, arbitreranno i signori Federico Ciccodicola e Gianluca Capotorto, entrambi della provincia di Roma

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*