Altre Notizie

AMATRICE DIRETTA UNOMATTINA RAI

“Finora il buon Dio ci ha graziato, ma qui presto arriverà la neve. È necessario velocizzare i tempi di montaggio dei moduli abitativi e delle stalle provvisorie per garantire agli allevatori e al bestiame di potersi difendere dal grande freddo”. È uno dei passaggi dell’intervista rilasciata in diretta Rai, su UnoMattina, da David Granieri, presidente della Coldiretti del Lazio, al microfono di Cristina Clementi. Il vero problema adesso sono le basse temperature e le gelate. Al mattino l’acqua non esce dai rubinetti, bisogna aspettare che i raggi del sole riscaldino l’atmosfera. “Per fronteggiare questa nuova emergenza – ha spiegato Luca Guerrini, allevatore – ho raddoppiato la razione di foraggio alle bestie, così possono difendersi meglio dai rigori del freddo e tornare gradualmente a produrre i quantitativi di latte che mungevo prima del terremoto”. “Una cosa è certa, dallo scorso agosto Amatrice è cambiata e dobbiamo adeguarci al cambiamento imposto dalla tragedia. Pur preservando le tradizioni e le caratteristiche che hanno fatto la fortuna di questo comune conosciuto in tutto il mondo – ha concluso il presidente della Coldiretti del Lazio – stiamo sostenendo presso le istituzioni regionali e l’autorità commissariale l’adozione di un nuovo modello di sviluppo economico basato sull’agricoltura, sugli allevamenti e sulle produzioni agroalimentari di qualità, elementi di attrattiva che si sono rivelati e si confermeranno quelli in grado, più di ogni altro, di veicolare un fortissimo richiamo turistico”.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*