Altre Notizie

AREA RIETI: IL FINANZIAMENTO VIRTUALE DEL SINDACO PETRANGELI

Ieri i militanti di Area Rieti hanno consegnato goliardicamente una confezione di costruzioni al Sindaco Petrangeli, che ha dimostrato la sua incapacità ad utilizzare i fondi del PLUS. Come avevamo previsto infatti non è riuscito a realizzare l’ascensore previsto, buttando UN MILIONE E SETTECENTOMILA EURO. Ad agosto, con la solita arroganza, l’ufficio stampa del Comune pubblicò una dichiarazione lapidaria del Sindaco, in cui si annunciava che entro il 31 dicembre 2016 l’ascensore sarebbe stato realizzato. Nella realtà abbiamo visto come è andata. Ma sembra che la lezione non sia stata appresa dalla giunta di csx. Infatti ieri la conferenza stampa in cui siamo intervenuti, serviva a presentare il progetto RIETI 20.20, 15 milioni di euro della presidenza del consiglio per riqualificare aree urbane degradate; una grande opportunità per la nostra martoriata città, che ha un bisogno tremendo di nuovi investimenti. Ci è sembrata un’ottima notizia, ed avremmo fatto i complimenti all’assessore Ludovisi, che finalmente era riuscito a fare qualcosa dopo 5 anni. Alcuni post di FB ci hanno però incuriosito, pareva che la storia non fosse proprio così lineare. Siamo andati a controllare graduatoria e gazzetta ufficiale, per scoprire che il progetto di Rieti era arrivato venticinquesimo in un bando che prevedeva il finanziamento per i primi 24. E che quindi il Comune di Rieti era il primo degli esclusi, progetti che potevano essere finanziati solo nell’eventualità di allargamento del bando. In tarda serata l’assessore Ludovisi chiariva che si era vero che eravamo i primi degli esclusi, ma (notizia confermata dall’on Melilli), il governo aveva già deciso l’allargamento, e per avere la conferma bisognava solo aspettare qualche mese, affinchè alcune procedure burocratiche (un DPCM  attuativo della finanziaria) fossero sbrigate. Per carità Area Rieti si augura che tutto questo avvenga, per il bene di Rieti, ma rimane l’assurdità di una conferenza stampa convocata per annunciare un finanziamento ad oggi virtuale. Ancora una volta sulla concretezza in Comune prevale l’arroganza e la presunzione della propria bravura. Sarebbe bastato attendere, a detta dell’assessore, un mese per poter annunciare l’ottenimento del finanziamento, si è preferito per l’ennesima volta fare vuoti proclami su un finanziamento ad oggi virtuale. Come per l’ascensore, come per l’ex SNIA, come per i PPA del piano regolatore, come per gli asili, come per il battello. Temiamo che nonostante il nostro tentativo di insegnare al Sindaco che non si possono raccontare balle ai cittadini, l’alunno è assolutamente recalcitrante e persevera nell’atteggiamento. A Giugno glielo ricorderanno i cittadini.

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*