Area Rieti, lettera agli onorevoli Saltamartini e Angelilli contro la crisi nel reatino

Apr 21, 2013 | Altre Notizie | 0 commenti

Nella giornata di oggi il direttivo dell’Associazione Area Rieti, preoccupato della situazione che si sta venendo a creare in città a causa della perdita di lavoro di centinaia di persone, tra contratti a tempo determinato e borse lavoro, aggravata dalla prossima crisi delle società partecipate della provincia, che rischia di vedere altre centinaia di uomini e donne rimanere senza occupazione, ha inviato una lettera alle onorevoli Barbara Saltamartini e Roberta Angelilli, richiedendo un intervento diretto delle due parlamentari.

On Saltamartini, on. Angelilli,

ci rivolgiamo a Voi, che in questi anni avete dimostrato sensibilità ed attenzione per il nostro territorio, intervenendo prontamente nelle drammatiche situazioni di crisi che hanno investito la nostra città ed il suo nucleo industriale. Migliaia di posti di lavoro persi in pochi anni, una completa desertificazione del tessuto produttivo, l’inerzia della classe dirigente locale, tranne rare eccezioni, che ha portato alla perdita anche della speranza nel futuro.

Per questo torniamo a rivolgerci a Voi, per chiedervi una discesa in campo utile ad arginare l’ulteriore criticità che ci sta investendo, questa volta non per arginare e contrastare una perfida multinazionale che dopo aver preso i soldi se ne va, ne per fare pressione su un cattivo imprenditore che decide di delocalizzare l’impresa per i suoi interessi, ma per cercare una soluzione al dramma che si sta creando a causa dell’inefficienza degli enti pubblici, di una gestione ragionieristica dell’amministrazione, incapace di comprendere il dramma sociale conseguente.

La nuova amministrazione comunale, pur avendo un primo cittadino iscritto al SEL, animata da una furia giustizialista, inebetita di fronte alla crisi economica che investe gli enti pubblici a seguito dei tagli irresponsabili del governo Monti, incapace di produrre in un anno di governo una qualsivoglia politica di sviluppo e crescita, frenata da ideologismi del secolo scorso, ha tagliato in modo indiscriminato contratti a tempo determinato, borse lavoro, fondi ai servizi sociali, di fatto lasciando in mezzo alla strada circa 200 madri e padri di famiglia, molti con età superiore ai 50 anni, privandoli di qualsiasi forma di sostentamento, in una città in cui la disoccupazione cresce in modo esponenziale. Contemporaneamente i tagli dei finanziamenti, iniqui, ed il commissariamento della provincia, provocheranno la chiusura delle società partecipate di cui l’ente era socio unico, e la conseguente perdita del lavoro per altre 200 persone, in gran parte residenti nella nostra città. Significa che in pochi mesi oltre 400 persone si ritroveranno prive di un’occupazione, impossibilitate ad accedere all’assistenza dei servizi sociali (paralizzati dall’inettitudine dell’attuale assessore), con nessuna speranza di potersi ricollocare in un tessuto produttivo in crisi profonda. Non è facile poter immaginare una soluzione, che potrà nascere solo da una presa di coscienza dell’intera comunità locale, con un scesa in campo attiva e convinta delle forze sociali, sindacati ed associazioni di categoria, e soprattutto del mondo del credito, ma la paralisi politica fino a qui dimostrata dalla giunta comunale rischia di fa degenerare la situazione, con l’esplosione di una vera e propria bomba sociale dagli esiti imprevedibili.

 Per questo vi chiediamo un intervento forte nei confronti della classe dirigente del nostro territorio, al fine di stimolare un percorso partecipato che si faccia carico di uomini e donne, che prima di essere raccomandati e simpatizzanti di una parte politica, come troppo spesso sono stati ingenerosamente etichettati, sono padri e madri
di famiglia che difendono il diritto alla sopravvivenza ed alla dignità.

Sicuri di un vostro fattivo interessamento, cordialmente vi salutiamo

Associazione Culturale AreaRieti

via Pescheria 7 Rieti

areanuovaitaliarieti@libero.it

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi