Altre Notizie

ASM, CICCHETTI E REGNINI REPLICANO ALL’OPPOSIZIONE

“La nota dell’opposizione stupisce per i contenuti fantasiosi e la superficialità delle argomentazioni – dichiara il Presidente di Asm, Vincenzo Regnini – innanzitutto, questa dirigenza ha ereditato una situazione alla quale sta ponendo rimedio, non solo dal punto di vista economico-finanziario. L’Azienda in questo momento finalmente investe e non accumula debiti. Inoltre, per quanto riguarda il tema dei lavoratori oggetto delle cronache di questi giorni, abbiamo una interlocuzione aperta con i sindacati e ci siamo detti più volte disponibili ad eventuali soluzioni che possano essere individuate, fermo restando il fatto che, a nostro avviso, le recenti normative in tema di contratti parlano chiaro. Purtroppo. Dunque, respingiamo con forza al mittente le accuse ingenerose rivolte ad una dirigenza che sta risolvendo questioni importanti, in gran parte derivanti dal passato”.
“L’opposizione, frastornata e bisognosa di mostrarsi in vita, va farneticando accuse contro la nostra Amministrazione, sostenendo che si vuole utilizzare l’Asm come ufficio di collocamento. I signori della sinistra, non avendo argomenti seri ed essendo probabilmente esperti delle suddette tecniche di collocamento, pensano di poter vestire tutti con i loro panni. Peccato per loro che la nostra storia parli chiaro e che la Città sappia bene che a noi interessano soltanto i risultati e il merito – dichiara il Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti – Con grandi sforzi stiamo salvando e rilanceremo Asm, dopo averla ereditata in condizioni tremendamente complicate, con quasi 800mila euro di deficit. La nuova dirigenza sta affrontando tanti problemi, mentre l’Amministrazione comunale, con sacrificio, coraggio e senza proclami, sta tracciando una strada per garantire un futuro all’Azienda e ai lavoratori. Probabilmente è proprio questo che crea fastidio a sinistra: il nostro tentativo di riuscire dove loro hanno fallito, lasciando alla Città solo problemi irrisolti e, in molti casi, ingigantiti”.

Potrebbe interessarti anche