ASM, i sindacati denunciano: “Tredicesime in ritardo e nessuna traccia degli stipendi”

Dic 28, 2012 | Altre Notizie | 0 commenti

Preg.mo Sig. Sindaco

Del Comune di Rieti

         Per non essere tacciati di strumentalizzazioni in merito alle problematiche sin qui poste alla Sua attenzione e sopratutto a quelle ricorrenti in merito all’erogazione delle indennità,  tredicesime e stipendi , siamo a citare, così come riportata  sugli Organi di Stampa Locali, la Sua nota del 17 dicembre 2012  ” Il Comune rispetterà  le scadenze di dicembre garantendo all’ASM trasferimenti sufficienti per permettere l’erogazione di stipendi e tredicesime ai propri dipendenti.I lavoratori riceveranno entro questa settimana la tredicesima, mentre gli stipendi saranno liquidati entro il 28 dicembre.Il Comune non intende, perciò, disattendere gli impegni assunti di fronte ai lavoratori, e in queste settimane ha operato affinchè gli emolumenti venissero erogati ai propri dipendenti sia a quelli delle partecipate”

         Una nota rassicurante che intendeva  rispettare gli  impegni assunti dall’Amministrazione Comunale.

         Tenuto conto che  le tredicesime non sono state pagate entro il 21 dicembre ma bensì il 24  e non è cosa di poco conto viste le scadenze dei pagamenti tra cui l’IMU,e che a tutt’oggi ,28 dicembre 2012,  degli stipendi nessuna traccia cosa dovremmo pensare stante le sue dichiarazioni del 17 dicembre u.s.?

Allora alcune domande è doveroso porgere alla Sua attenzione:

-I trasferimenti ad ASM sono stati destinati all’erogazione delle indennità di cui trattasi oppure usati per altre esigenze?

-Le partecipate del Comune hanno le stesse difficoltà oppure tale scenario e solo prerogativa ASM?E se si, solo per ASM, quali sono i motivi?

         Vede sig Sindaco,per quanto attiene il futuro di ASM e dei suoi lavoratori siamo molto preoccupati poiché si sta approssimando sempre più il momento in cui dovranno esser espletate le gare   per l’affidamento dei servizi di Trasporto Pubblico ed Igiene Ambientale e non vorremmo trovarci dinanzi ad un futuro tinteggiato di scuro tale da non  offrire nessuna garanzia.

         A tal riguardo vogliamo conoscere  se è intendimento di questa Amministrazione  mantenere i servizi in capo ad ASM, quindi con una rilevanza pubblica e con alta valenza sociale, o se, al contrario,  tali servizi debbano essere dismessi a beneficio di altri gestori giustificando tale eventuale decisione con motivazioni tipo il malcontento dell’utenza oppure  per il  fatto che costantemente i lavoratori dei settori sono ad esternare preoccupazioni  per situazioni che Lei ben conosce e che sono ormai ben cristallizzate. La chiarezza in questo momento è essenziale e doverosa.

         Esigiamo delle risposte  che, differentemente dai comunicati stampa , dovranno sostanziarsi in impegni   ufficiali tra le Parti, in modo da poter finalmente capire    quale   sia l’attuale situazione economica finanziaria dell’Azienda dato che, differentemente dagli impegni assunti  in tal senso sin dal 17 ottobre u.s., ancora non ci è stata illustrata, e sia  per conoscere in cosa consista   quel  Piano messo a punto dall’Amministrazione  e finalizzato a rientrare dall’ingente  posizione debitoria vantata da ASM  nei confronti del Comune stesso.

Tenuto conto della delicatezza e gravità della situazione saremo molto vigili e, sin d’ora, metteremo in essere tutte le forme di lotta consentite dalla legge.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi