Altre Notizie

BUY LAZIO 2016, I “CAMMINI” CONQUISTANO GLI OPERATORI STRANIERI

Vetrina importante per il territorio e gli operatori turistici reatini nell’ambito della 19esima edizione del Workshop turistico Buy Lazio, che per quattro giorni ha reso protagonista a livello internazionale l’offerta turistica della regione.

L’iniziativa, promossa ed organizzata dall’Unione regionale delle Camere di Commercio, dalla Camera di Commercio di Rieti e dagli altri Enti camerali del Lazio, in collaborazione con Enit, Regione Lazio, tramite l’Agenzia del Turismo, e con il coinvolgimento delle Associazioni di categoria di settore, ha visto gli 108 operatori turistici del Lazio confrontarsi in incontri BtoB con i 69 buyer internazionali, una parte dei quali ha partecipato al tour nella territorio reatino “Cammino di San Francesco e food&wine” realizzato nell’ambito del progetto “I Cammini della Valle Santa”.

Numerosi i contatti stretti tra gli operatori stranieri ed i “sellers” del Reatino che hanno partecipato al Buy Lazio: Agriturismo Cascina della Vachina di Poggio Bustone, Agriturismo Locanda Colle Cerqueto di Petrella Salto, Azienda Speciale Centro Italia Rieti, B&B La Terrazza Fiorita di Rieti, B&B Santa Vittoria di Monteleone Sabino, Hotel Relais Villa D’Assio di Colli sul Velino, Hotel Cavour di Rieti, Hotel della Fonte di Greccio, Asm Tour Operator.

Particolarmente apprezzato dagli operatori turistici stranieri il tour svolto sul territorio reatino durante il quale i buyers sono stati accompagnati alla scoperta dei paesaggi naturali, delle ricchezze culturali e delle prelibatezze enogastronomiche locali di Poggio Bustone, della Riserva dei Laghi Lungo e Ripasottile, del Centro storico di Rieti e di Greccio, visitando diverse strutture ricettive.

“Siamo particolarmente soddisfatti per questa nuova edizione del Buy Lazio che da un lato ha rappresentato un momento di promozione internazionale del progetto “I Cammini della Valle Santa” che riproporremo nelle prossime settimane in una versione rivisitata ed ancora più accattivante rispetto al primo test realizzato lo scorso luglio – ha dichiarato Vincenzo Regnini, presidente della Camera di Commercio di Rieti – e dall’altro per la selezione che viene compiuta sui buyer da invitare, sempre più focalizzata sull’offerta turistica della nostra regione. Un’offerta che ha visto i pacchetti legati ai Cammini di fede che rappresentano una delle “vocazioni” turistiche primarie del territorio reatino e delle aree interne del Lazio, sulla cui promozione la nostra Camera sta insistendo da anni, ormai tra i protagonisti del workshop”.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*