Cronaca

CARCERE DI RIETI: AGGREDITO ISPETTORE DELLA PENITENZIARIA

di Daniele Nicastrini (Segretario Generale Uilpen Lazio)

Quanto accaduto alle ore 14 circa di oggi alla Casa Circondariale di RIETI nei confronti di un Ispettore della Polizia Penitenziaria con la subita aggressione da parte di un familiare di un detenuto italiano lì ristretto, per avergli impedito di introdurre all’interno prodotti non consentiti alla consegna dei pacchi, rilancia quali siano le difficoltà dei nostri agenti in tale ambito: servirebbero più attenzioni da parte della classe politica.

I danni subiti dall’aggressione, (probabile danno al timpano di un orecchio) portano pure a problemi di altra natura come quello di traumi al morale dello stesso agente che dovrà stare sotto osservazione per almeno 24 ore.

Il soggetto per adesso è stato posto in arresto per aggressione a Pubblico Ufficiale e posto all’attenzione dell’Autorità Giudiziaria che procederà per direttissima nelle prossime ore.

Al Collega va tutta la nostra solidarietà auspicando che sia solo un fatto isolato, seppur le aggressioni nei confronti di agenti sono quotidiani e senza sosta in tutte gli istituti penitenziari dello stivale.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*