“CARNEVALONE LIBERATO”, TUTTI I NUMERI DIRAMATI DALLE FORZE DELL’ORDINE

Feb 19, 2018 | Cronaca | 0 commenti

di: Armando Michel Patacchiola

Sei persone segnalate in via amministrativa alle prefetture di Rieti e Roma. E altri quattro cittadini italiani, sempre provenienti dai territori di Rieti e Roma. Questo il bilancio dei serrati controlli delle forze dell’ordine durante il “Carnevalone liberato”, la consueta manifestazione anticlericale che ha luogo a Poggio Mirteto la prima domenica di Quaresima per celebrare l’autoliberazione di Poggio Mirteto dallo Stato Pontificio. Era il 24 febbraio 1861.

Una mobilitazione, quella dei Carabinieri, voluta per garantire la sicurezza e il normale svolgimento di quella che, statistiche alla mano, rimane una delle manifestazioni che registra il più alto tasso di violazioni del periodo: dalla consueta presenza di giovani in possesso di sostanze stupefacenti, al solito ritiro delle patenti.

Al Comando provinciale di Rieti si sono aggiunti: il nucleo cinofili Carabinieri di Roma, dal Comando dei Carabinieri di Poggio Mirteto, dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza.

Ben 30 i carabinieri impiegati, e 12 le pattuglie “stradali” dislocate nelle zone strategiche, con all’interno altri 27 militari, quasi tutti provenienti dal comando locale. In totale, si legge, sono state controllate oltre 89 automezzi e identificate 265 persone (Di cui 155 avevano partecipato alla manifestazione).

Un enorme dispiegamento di forze avvenuto tra le 11:30 di ieri, fino alle ore 22:30, che ha permesso, nonostante le condizioni meteo avverse, lo svolgimento sereno dei festeggiamenti degli oltre 2.600 accorsi nel paese sabino.

Per quanto riguarda le violazioni dell’articolo 186 del codice della strada, la guida in stato di ebrezza, il comunicato dei Carabinieri ha chiarito che si trattava di persone tra i 25 e i 42 anni, provenienti da Roma e Rieti. Mentre a violare l’art 75, l’uso personale delle sostanze stupefacenti, si è trattato di uomini e donne in possesso di hashish e marijuana.

La droga, conclude il comunicato, è stata sottoposta a sequestro e custodita in attesa delle disposizioni in merito, da parte delle autorità amministrative competenti.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi