Altre Notizie

CASANICA SU CICCHETTI E LE DELIBERE NON CONDIVISE: “NON SOLO LA MASOTTI MA ANCHE I CONSIGLIERI DI MAGGIORANZA SI LAMENTANO”

“Probabilmente gli elettori di Cicchetti erano convinti che nel 2017 avessero vinto serietà e ed esperienza propria di un veterano della politica, che oltretutto era già stato Sindaco per due mandati il consigliere comunale M5S Roberto Casanica. Ed invece assistiamo ad un addio dell’Assessore Masotti che sa di vaso traboccato, a giudicare dalle parole con le quali si rivolge al Sindaco accusandolo di mancanza di condivisione nelle scelte che riguardano il futuro di Rieti, arrivando a dire che nelle giunte comunali, convocate quasi sempre all’ultimo momento quasi tutti gli assessori si ritrovano, ignari dei punti all’ordine del giorno, a dover approvare delibere calate dall’alto e non condivise – ha dichiarato il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Roberto Casanica –
come consigliere di minoranza, nonostante lo sia solo da sette mesi, ho avvertito la stessa cosa, e ogni giorno ascolto i malumori tra gli stessi consiglieri di maggioranza che si ritrovano a dover votare in consiglio delle delibere senza aver tempo o possibilità di emendarle e migliorarle.
Capisco, ma non condivido, il fatto che il Sindaco tenga noi Consiglieri di minoranza all’oscuro delle scelte di Giunta, fornendoci i documenti preparatori o le delibere a ridosso della data prevista per il consiglio comunale dove vanno discussi, di fatto impedendoci di fare il nostro dovere di controllo, ma anche di proposta migliorativa, ma mi sento di consigliare al Primo Cittadino di tenere in considerazione tutti i Consiglieri ed in particolare i membri della sua maggioranza, che in fin dei conti sono coloro che gli permettono di governare la città.
Non abbiamo interesse a speculare su questa vicenda a meri fini propagandistici perché il nostro interesse, specialmente in questo delicato momento, dove l’onda lunga legata all’emergenze sanitaria Covid19 sta facendo sentire i suoi effetti sul tessuto economico e sociale di Rieti, è solo per il bene dei cittadini, e il bene della città si raggiunge con la condivisione dei problemi e delle soluzioni”.

Potrebbe interessarti anche