Cultura e Spettacolo

“Cavalli Infiocchettati”, sfila la tradizione

Sono stati i fuochi d’artificio a sancire la chiusura della 32esima rievocazione dei Cavalli Inficocchettati. Un’edizione, quella targata 2012, che ha replicato il successo degli anni passati. Il tradizionale appuntamento, organizzato dall’Associzione Porta d’Arce, ha richiamato una significativa partecipazione di pubblico. Particolarmente apprezzata la rievocazione della cerimonia della benedizione degli animali, presso la chiesa intitiolata a Sant’Antonio Abate. Momenti di coinvolgimento sono stati anche quelli gastronomici e quelli dello spettacolo del fuoco del “Gruppo Fenice” e dell’esibizione di bake trial del giovane Diego Crescenzi.

Il corteo dei cavalli e dei cavalieri è partito da Foro Boario percorrendo l’itinerario che ha toccato le vie del centro stodrico e non solo, per poi concludersi a Porta d’Arce.

dsc_3635

Immagine 1 di 23

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*