Politica

Codici da’ ragione a Fiorenza ma…

CODICI “ SULL’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA DEL COMUNE DI RIETI HA RAGIONE IL CONS. FIORENZA, PERO’….”

Per CODICI è doveroso entrare nella querelle sull’affidamento del servizio di igiene pubblica che si è innescata tra il PD comunale da una parte e il Presidente ASM Spa e il Sindaco dall’altra; questo per contribuire nella massima serenità a fare chiarezza nella speranza di arrivare presto a pensare un ciclo dei rifiuti moderno, di qualità e meno costoso per i reatini.

Premesso che sulla questione SAPRODIR Srl si è in attesa del parere richiesto all’Antitrust, CODICI condivide e sostiene l’interrogativo rivolto dal Cons. Fiorenza alla propria Amministrazione Comunale e al Presidente ASM Spa inerente la complessa questione dell’affidamento del servizio di Igiene Urbana e dei Trasporti Pubblici Locali nel Comune di Rieti; “A che punto sta la “gara” a doppio oggetto?” per selezionare all’interno di ASM il socio privato al 40% che contestualmente vince anche la gestione dei due servizi collettivi? A che punto sta, cioè, l’indirizzo operativo dato dal Consiglio comunale nel giugno scorso?.

La delibera del Consiglio Comunale in questione è la n° 26 del 18 giugno 2014; delibera fortemente criticata da CODICI per un aspetto essenziale “come si fa a deliberare l’esperimento della gara a doppio oggetto – selezione contestuale del socio privato e gestore dei servizi – che prevede la vendita del 40% del totale delle azioni del Comune, quando tu Comune non disponi del 40% detenuto attualmente da un socio privato?”. Probabilmente i “giovani” Consiglieri comunali e, oserei dire, il sindaco stesso non hanno ben focalizzato questa contraddizione sostanziale interna alla delibera in oggetto; contraddizione che a tutt’oggi non è stata superata visto che gli assetti societari di ASM Spa sono immutati dal 2012. Su questo piano CODICI condivide la preoccupazione del Cons. Fiorenza quando dice a mezzo stampa “O vogliamo rischiare di ritrovarci coinvolti in problemi molto seri?”, atteso che agli atti risultano due pareri dell’Antitrust sul rapporto tra Comune di Rieti e ASM Spa e considerato che il disposto normativo indica tempi e modi per l’affidamento dei servizi pubblici comunali, prevedendo in caso di inadempienza il Commissariamento da parte della Prefettura competente; a questo riguardo CODICI è in attesa di chiarimenti da parte dell’Autorità di Governo sin dal settembre scorso, ma questa è un’altra storia.

CODICI – Rieti
Antonio Boncompagni

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*