Cronaca

COLLEVECCHIO, I CARABINIERI ARRESTANO GIOVANE PUSHER DI VITERBO

Una pattuglia del comando arma dei Carabinieri di Collevecchio ha fermato a bordo della propria utilitaria un cittadino straniero di origini albanesi di circa 30 anni con piccoli precedenti per droga alle spalle.

E’ avvenuto ieri sera, quando a seguito dell’alt i militari si sono insospettiti dell’atteggiamento dell’uomo, decidendo così a procedere alla perquisizione personale e veicolare.

All’interno dell’automezzo sono state rinvenute alcune dosi di cocaina per un totale di grammi 8 circa e una dose di hashish per grammi 0,7 circa.

Gli operanti, pertanto, anche con l’ausilio di un’altra pattuglia appartenente all’Arma di Magliano Sabina si sono recati a casa del giovane, a Canepina, in provincia di Viterbo, dove è stata rinvenuta un’ulteriore modica quantità di stupefacente (cocaina), oltre al materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione, indispensabile per preparare le dosi. Tutti indizi che porterebbero all’ipotesi che l’uomo sia un piccolo pusher. Sarà l’autorità giudiziaria di Viterbo a stabilirlo. Nel frattempo il giovane è stato arrestato.

Potrebbe interessarti anche