CONTROLLI ANTIDROGA, LA POLIZIA ARRESTA DUE SPACCIATORI

Feb 27, 2018 | Cronaca | 0 commenti

Sono stati trovati in possesso di droga dalla Polizia mentre erano in una zona appartata di Borgovelino. Per questo motivo il personale della Squadra Mobile ha arrestato il pluripregiudicato tunisino B.R., del 1961, e la pregiudicata reatina P.E., del 1983, resisi responsabili di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’episodio è avvenuto domenica 25 febbraio. Secondo il comunicato diffuso dalla Polizia, il tunisino, noto per i suoi trascorsi nel mondo dello spaccio di stupefacenti, stava imboccando la Salaria per l’Aquila allontanandosi dal centro cittadino di Rieti.

Seguendo il loro intuito, gli uomini della Polizia di Statolo hanno quindi seguito fino a Borgovelino. Lì, in una zona appartata dove l’uomo è stato raggiunto da una donna, P.E., di 35 anni, anch’essa conosciuta per i suoi precedenti in tema di stupefacenti. La donna è stata sorpresa dalle forze dell’ordine che mentre stava nascondendo in bocca gli involucri che aveva ricevuto dal tunisino.

Gli Agenti sono quindi intervenuti ed hanno tempestivamente bloccato i due, nonostante la donna avesse cercato di eludere il controllo opponendo una violenta resistenza e tentando di darsi alla fuga.

La donna è stata quindi costretta a consegnare sette involucri di cellophane nascosti nella bocca, contenenti cinque dosi di cocaina, per oltre 4 grammi di peso complessivo, e due dosi di eroina del peso di più di un grammo, che aveva appena ricevuto dallo straniero che veniva identificato in B.R., di anni 57, residente a L’Aquila, pluripregiudicato per reati connessi allo spaccio di stupefacenti commessi in diverse città italiane.

I due spacciatori, destinatari anche delle misure di prevenzione dell’Avviso Orale emesse dai Questori di Rieti e de L’Aquila, proprio a causa della loro pericolosità sociale connessa alla reiterazione di reati in materia di stupefacenti, sono stati trovati in possesso di oltre 200 euro in contanti, costituente il verosimile provento dello spaccio di stupefacenti. Nell’abitazione dello straniero sono stati sequestrati anche numerosi telefoni cellulari e schede telefoniche verosimilmente utilizzati per le sue comunicazioni finalizzate alla compravendita di stupefacente.

Entrambi sono stati arrestati e messi a disposizione della locale Autorità Giudiziaria davanti alla quale dovranno rispondere del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre la donna dovrà rispondere anche del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.

L’episodio fa parte dei sempre più intensi controlli effettuati dalla Polizia e disposti dal Questore di Rieti Antonio Mannoni finalizzati al contrasto dei furti e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi