Altre Notizie

COTRAL: azienda sull’orlo della bancarotta, CDA assume

di Esterino Montino

“Cotral  affonda nei debiti ma intanto assume . E’ un azienda regionale , o una azienda  privata al servizio di interessi politici di parte? La domande è legittima ed i sospetti  che la nuova infornata di assunzioni sia una irresponsabile azione clientelare sono più che fondati. Proprio nei giorni scorsi la Giunta regionale ha dovuto  ricostruire l’intero Capitale della società, con un contributo di circa 30 milioni di euro.  Saltano corse tutti i giorni, ci sono centinaia di mezzi fermi per mancanza di pezzi di ricambio, c’è la Regione principale azionista della società che sta andando alle elezioni e il Consiglio d’amministrazione che fa? Assunzioni a raffica:   ad agosto 20, a ottobre altre 20  e a breve saranno assunti anche tre nuovi dirigenti.  Palozzi è uomo fidato della dimissionaria presidente Polverini e del dimissionario assessore Cetica,  è lecito chiedersi per chi sta lavorando? Non per il Cotral che lascerà con oltre 30 milioni di debiti, e allora per chi? Per se? Per Città Nuove? Non è un caso che anche il capogruppo del Pdl alla regione abbia chiesto chiarimenti sulle procedure adottate. Si fermi non è il padrone del Cotral. La sua permanenza alla guida dell’azienda  sta per finire come la Giunta che lo ha nominato. Non faccia la parte dell’ultimo giapponese, stia fermo ed eviti di fare ulteriori danni”.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*