CREDITO D’IMPOSTA, CONFARTIGIANATO: “ANCORA NULLA DI FATTO”

Nov 10, 2021 | Economia | 0 commenti

A scanso di inutili equivoci, dovuti anche a una comunicazione non chiara, ribadiamo il nostro impegno, come Confartigianato Imprese Rieti, affinché si trovi una soluzione per la proroga del credito d’imposta investimenti in area sisma Centro Italia per il 2021 e il 2022.

La riapertura della piattaforma dell’Agenzia delle Entrate riguarda, purtroppo, i soli investimenti per le zone Mezzogiorno e le zone economiche speciali (ZES), dimenticando completamente i comuni coinvolti nel sisma. Quindi tutto fermo per gli investimenti effettuati nel 2021.

Abbiamo reso nota tale situazione ai quattro deputati espressione del nostro territorio, Fabio Melilli, Paolo Trancassini, Gabriele Lorenzoni e Alessandro Fusacchia, nonché agli eurodeputati Nicola Procaccini e il vice presidente del Parlamento Europeo Fabio Massimo Cataldo.

L’onorevole Nicola Procaccini si è tempestivamente attivato e ha avviato un’interrogazione alla Commissione Europea. Ciò dovrebbe definitivamente chiarire se il Governo Italiano abbia avviato la procedura necessaria per ottenere il via libera alla proroga del credito di imposta.

“L’Unione Europea e il Governo Italiano – ci scrive Procaccini – devono attivarsi immediatamente per la proroga di questa tipologia particolare di credito di imposta, che rappresenta un’azione importante per stimolare e favorire la crescita dell’economia dei territori del Centro Italia colpiti dal sisma.  La misura, però, sarà in scadenza il 31 dicembre prossimo e, in base alla normativa UE sugli aiuti di stato, necessita di un’autorizzazione in proroga da parte dell’Unione europea stessa. Per questo ho chiesto immediati chiarimenti alla Commissione UE affinché comunichi lo stato e i tempi di rilascio dell’autorizzazione”.

Come Confartigianato Imprese Rieti abbiamo chiesto ai colleghi di Marche, Abruzzo e Umbria di attivarsi allo stesso modo, al fine di rafforzare la nostra iniziativa a sostegno delle imprese delle aree del cratere sismico del Centro Italia.

L’estensione di questa misura, va sottolineato, prevede un importante recupero fiscale a fronte di investimenti effettuati, anche retroattivamente, ed entro il corrente anno. Il successo e l’interesse riscontrato nell’anno precedente, dimostra tutto il potenziale di questo intervento – peraltro sollecitato a più riprese – ancor più necessario in questa fase,  in cui si vuole dare forte slancio alla ripresa e alla ricostruzione.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi