Dal 15 giugno in vigore l’ordinanza per l’applicazione delle misure di prevenzione del rischio incendi boschivi

Giu 4, 2024 | Ambiente | 0 commenti

Il Sindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, ha firmato l’Ordinanza per l’Applicazione delle misure di prevenzione rischio incendi boschivi in vista del periodo di massima pericolosità.

L’ordinanza sarà in vigore dal 15 giugno al 30 settembre 2024 ed elenca una serie di divieti e disposizioni per i cittadini, gli Enti di gestione di infrastrutture e servizi, le attività ad alto rischio esplosivo, i fuochi pirotecnici e le fiamme libere, l’obbligo di realizzazione della fasce protettive, i divieti per la bruciatura delle stoppie e dei residui vegetali e per la bruciatura della vegetazione spontanea su terreni incolti e a riposo oltre ad una serie di prescrizioni generali e attività di prevenzione riguardanti le aree boscate, le attività turistiche e ricettive, le aziende di stoccaggio e trattamento di rifiuti e le distanze della vegetazione dai fabbricati. Infine, l’ordinanza regola anche la vigilanza e le sanzioni.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi