Altre Notizie

DANIELE MARIANTONI A TV NINJA WARRIOR ITALIA

Arriva in Italia uno dei grandi fenomeni televisivi degli ultimi anni, “NINJA WARRIOR” in onda in Prima TV dal 16 ottobre ogni domenica, alle 21:15 sul canale NOVE. Quattro conduttori d’eccezione Gabriele Corsi, Carolina Di Domenico, Massimiliano Rosolino e Federico Russo guideranno i duecento aspiranti Ninja nelle durissime prove che li attendono.
Migliaia di aspiranti guerrieri si sono sfidati per aggiudicarsi uno dei duecento posti a disposizione per partecipare alla gara più faticosa della loro vita! Nelle numerose edizioni internazionali solo 6 concorrenti, 4 giapponesi e 2 americani, sono riusciti ad arrivare alla fine e conquistare il titolo.
tra questi atleti è stato selezionato il reatino Daniele Mariantoni, conosciuto in città per aver diffuso la pratica della Capoeira, arte marziale brasiliana.
“Ho trascorso gli ultimi due mesi ad allenarmi ancora più intensamente, dividendomi tra allenamneti di cross all’interno di HARMONY Palestre e climbing presso la scuola inclinazione verticale la quale ringrazio per l’estrema disponibilità” dichiara Mariantoni, ed aggiunge “Ho da sempre praticato sport estremi come la capoeira e l’acrobatica ed ho incentrato la mia vita sul raggiungimento dei massimi livelli di performance. Sarà una dura sfida dove verranno messe alla prova tutte le mie capacità, ma sono pronto e voglio rappresentare al meglio la mia Rieti.”
“NINJA WARRIOR” è una grande sfida a ostacoli in cui persone con la passione per lo sport affrontano difficili prove fisiche. Per superare gli ostacoli, che dalle qualificazioni alla finale cambiano diventando sempre più spietati, i concorrenti hanno bisogno di forza, resistenza, agilità e capacità di concentrazione.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*