Altre Notizie

Danni da cinghiale: Coldiretti assiste gli agricoltori nella compilazione delle domande di risarcimento

Le domande di richiesta di risarcimento danni da cinghiale vanno presentate all’Atc competente. Viste le numerose richieste pervenute in federazione, seguite all’ultima ondata di danni provocati dai cinghiali (anche nella piana reatina), la sezione provinciale di Coldiretti precisa che “la pertinenza della questione è dell’ambito territoriale di caccia (l’Atc, ndr)”. Gli ambiti territoriali sono due, Atc1 e Atc2, e dagli uffici di Coldiretti si invita a rivolgere loro le domande per poter usufruire dei risarcimenti. Domande che però, fanno sapere sempre da Coldiretti, “possono essere anche compilate presso le sette sedi distribuite sul territorio provinciale, presso gli uffici competenti”. “Le domande sono abbastanza complesse – spiegano ancora da viale Morroni – e quindi noi siamo disponibili ad aiutare quanti si trovano a dover compilare i moduli e reperire i documenti necessari per presentare la domanda in maniera adeguata”.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*