Altre Notizie

DIPENDENTI REGIONE LAZIO: SCIOPERO PER IL 25 MAGGIO

Dichiarazione dei Segretari Generali FP CGIL Roma e Lazio, Natale Di Cola, CISL FP
Roma e Lazio, Roberto Chierchia, UIL FPL Roma e Lazio, Sandro Bernardini.
Il 25 Maggio i dipendenti della Regione Lazio scioperano per il
#ContrattoSubito
“Il Governo ci ascolti e Zingaretti mantenga gli impegni, domani
l’assemblea dei lavoratori
Dopo le partecipatissime iniziative dei mesi scorsi, si svolgerà domani l’assemblea di tutti i
lavoratori della Regione Lazio per estendere le motivazioni dello sciopero nazionale per il
rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro, che si terrà il 25 maggio, alle vertenze in atto
nella Regione. La Cgil chiede il rispetto degli accordi sottoscritti e degli impegni assunti,
certezze sulle stabilizzazioni e sul salario accessorio per i lavoratori della Regione Lazio.
L’Amministrazione Zingaretti infatti continua a non mantenere gli impegni presi. I 100
lavoratori precari dell’ex ASP continuano a subire disparità di trattamento in merito al
processo di stabilizzazione previsto dalla normativa vigente e non attuato. I dipendenti
regionali continuano, nei costanti processi di riorganizzazione, a non ricevere risposte
sulla salvaguardia del salario. In queste condizioni, dopo i tagli avvenuti nel 2015 che
hanno ridotto le retribuzioni dei lavoratori, la disdetta unilaterale del contratto e l’apertura
della trattativa smascherano le sole intenzioni dell’Amministrazione: rendere i tagli
strutturali, abbassare i salari.
Stupisce il silenzio del Presidente Zingaretti sul mancato rispetto degli accordi e degli
impegni sottoscritti, ma soprattutto l’immobilismo nei confronti del Governo per chiedere il
rinnovo dei contratti scaduti da 7 anni. Ci aspettavano dalla Amministrazione Regionale un
vero impegno per cambiare le norme nazionali sbagliate che bloccano il turn over e la
contrattazione integrativa.
Le scelte fatte in queste ultime settimane dimostrano invece che il presidente Zingaretti è
in piena sintonia con il Governo e non ha nessuna intenzione di investire sul personale per
migliorare e rilanciare i servizi.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*