Altre Notizie

DISABILITA’, CENTRI ESTIVI: DOMANDE AL COMUNE DI RIETI ENTRO IL 28 GIUGNO

L’assessore ai servizi sociali del Comune di Rieti, Giovanna Palomba, comunica che, sulla scia del successo dello scorso anno, anche per l’estate 2019 si ripropone il progetto volto a rendere possibile, mediante qualificata accoglienza, attraverso la collaborazione del personale educativo della cooperativa “Àncora”, la frequenza di centri estivi da parte di ragazzi con disabilità. Attraverso il progetto si concretizza e rafforza l’idea di dare continuità all’assistenza specialistica educativa di cui i ragazzi hanno usufruito in ambito scolastico. Entro il 23 giugno, le associazioni operanti nel settore ludico-ricreativo potranno far pervenire la loro adesione al progetto con comunicazione da depositare presso l’URP del Comune di Rieti, indirizzata all’Ufficio Servizi sociali. Le associazioni sono invitate, inoltre, il 27 giugno alle ore 14, ad un incontro formativo presso la Sala Broccoletti del Comando della Polizia Municipale, in via Foresta a Rieti.

“Nel confermare la finalità volta all’inclusione nei centri estivi – dichiara l’assessore Giovanna Palomba – si arricchisce l’offerta estendendo la proposta progettuale anche alla fascia di età 14-16 anni per la quale, fino ad oggi, non era mai stato avviato un percorso ricreativo ed educativo estivo rispondente alle esigenze dei ragazzi e delle famiglie nella particolare e difficile fascia d’età. Tale esigenza è emersa anche nel corso dell’elaborazione del protocollo d’intesa e condivisa dall’Ufficio Scolastico Provinciale che ha ribadito, in sintonia con le finalità del progetto, la necessità di potenziare e sviluppare percorsi tesi a valorizzare la creatività, l’autonomia e le relazioni interpersonali di ragazzi con disabilità. Le famiglie interessate potranno ritirare i moduli di iscrizione presso l’URP del Comune di Rieti a partire dal giorno 19 giugno 2019 e fino al 28 giugno 2019, termine ultimo per la presentazione delle domande”.

Potrebbe interessarti anche