Altre Notizie

DONATO DEFIBRILLATORE ASD BORGOROSE 2014

L’Associazione di Volontariato Protezione Civile Croce Blu Sabina grazie alla preziosa opera di tutti i volontari è alla collaborazione con il CONSORZIO SANITARIO ITALIANO e L’ASSOCIZIONE ONLUS SABINA ASSISTANCE stato possibile acquistare un defibrillatore e formare il personale all’utilizzo del defibrillatore.
Siamo venuti a conoscenza, tramite alcuni volontari della nostra associazione, residenti nel comune di Borgorose, che la squadra di calcio ASD BORGOROSE 2014 cercava sponsor per l’acquisto di un defibrillatore, avendo saputo la preziosa ricerca della ASD BORGOROSE 2014 ci siamo attivati prontamente contattando il presidente DI LORENZO comunicandogli che il giorno 11 ottobre 2016 gli veniva donato il defibrillatore.
Il DAE è stato donato e consegnato al presidente DINO DI LORENZO della ASD BORGOROSE 2014. “Abbiamo deciso di investire sulla cardio – protezione dei piccoli calciatori rendendo sicure le loro attività sportive, con l’obiettivo inoltre di diffondere tra i giovani e i cittadini tutti la cultura della prevenzione”, spiega il Presidente della Croce Blu Sabina.
Il presidente della Croce Blu Sabina, Marco Di Carlo invita i cittadini a partecipare ai nostri BLSD – PBLSD, corsi di primo soccorso. L’obiettivo è quello di formare quante più persone possibile alle manovre di rianimazione cardio-polmonare (BLSD e PBLSD – Basic Live Support and Defibrillation e Pediatric Basic Life Support and Defibrillation).
I volontari della Croce Blu Sabina hanno già formato, in collaborazione con il Centro di Formazione FESTITALIA srl ACCREDITATO NELLA REGIONE LAZIO persone per l’uso del defibrillatore in caso di bisogno e pronti ad intervenire in caso di bisogno..
i volontari si occuperanno della manutenzione ordinaria e straordinaria del dispositivo, delle verifiche periodiche per tenerle sempre efficienti e dei retraining periodici cordinati dal volontario Zuccaretti Vincenzo responsabile dell’aria del Cicolano.
Il mio auspicio è di poter formare sempre più persone sulla defibrillazione precoce e sulle manovre di rianimazione e che un domani abbiano voglia di mettere in campo la formazione acquisita diventando anche volontari della Croce Blu Sabina, dichiara il presidente.
.Il defibrillatore semiautomatico (abbreviato con DAE, defibrillatore automatico esterno) è un dispositivo in grado di effettuare la defibrillazione delle pareti muscolari del cuore in maniera sicura, dal momento che è dotato di sensori per riconoscere l’arresto cardiaco dovuto ad aritmie, fibrillazione ventricolare e tachicardia ventricolare senza polso.
“Fare volontariato alla CROCE BLU SABINA non vuol dire far solo trasporto sociale interospedaliero e di emergenza, ma è anche farsi carico della diffusione di informazioni e procedure utili per il resto della cittadinanza. Questo progetto ci dà l’occasione per promuovere ancora di più la Croce Blu Sabina sul territorio come punto di riferimento per la comunità perché nasce dalla comunità ed è formato dalle persone che del territorio fanno parte”, conclude il presidente
“Siamo contenti di aver raggiunto un altro obiettivo di aver messo i piccoli calciatori al sicuro, in condizione di avere uno strumento che può salvare la vita. Salvare anche una sola vita è importantissimo.
Tutti i cittadini possono contattare la segreteria al numero 0765387765 per informazioni sui corsi che si svolgeranno presso la sede della CROCE BLU SABINA.
Ringrazio il Presidente del Consorzio Sanitario Italiano e il Presidente dell’Associazione Onlus Sabina Assistance.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*