Altre Notizie

Elexos: accelerare sulla reindustrializzazione del sito

Si è svolta nei giorni scorsi una riunione tra Rsu aziendale ed OOSS provinciali per fare il punto sulla vertenza Elexos ex Schneider di Rieti che vede coinvolti oltre 40 lavoratrici e lavoratori oggi in Cigs per cessazione di attività.
Nella riunione è emersa la preoccupazione per la situazione di stallo in cui versa oggi la vertenza.
Ad oggi sappiamo che la Elexos è uscita dalla procedura di concordato preventivo attivata in tribunale e ritornata ora in procedura di liquidazione. Altra notizia è che la Schneider ha attivato la procedura per rientrare in passesso dello stabilimento. Questa procedura attivata dalla Schneider può far prefigurare la possibilità di reindustrializzazione del sito.
Se così fosse, questa iniziativa é una prima risposta alle richieste fatte dalle OOSS e dai lavoratori ai tavoli ministeriali fatti in questi anni.
Alla luce di ciò chiediamo alla Elexos di favorire, così come dalla stessa dichiarato nei tavoli Ministeriali, questa operazione di possibile reindustrializzazione liberando il prima possibile lo stabilimento ed accelerando di pari passo tutta la procedura di liquidazione della società.
Crediamo che questo sia il minimo che la Elexos possa fare per dare una risposta alle lavoratrici ed ai lavoratori visto tutto quello che hanno subito un questi anni.
Come OOSS chiediamo inoltre l’immediata riconvocazione del tavolo di confronto al Ministero dello sviluppo economico, visto anche i tempi dettati dalla scadenza della Cigs, per discutere di come reindustrializzare il sito ex Schneider e dare una prospettiva occupazionale ai lavoratori.

Rieti li 12.02.2020

Fim Cisl Vincenzo Tiberti
Fiom Cgil Luigi D’Antonio
Uilm Uil Franco Camerini

Potrebbe interessarti anche