Politica

EX ZUCCHERIFICIO, ANCHE M5S PENSA AL POLO DIDATTICO. RANDO: “NO A NUOVO CENTRO COMMERCIALE”

Anche il Movimento 5 Stelle, dopo la nostra petizione con il giornale “Cronaca di Rieti” è d’accordo: utilizzare l’area dell’ex zuccherificio e ex Snia (foto) per un nuovo polo didattico (ne parliamo qui).

Questo perché sostiene il consigliere comunale M5s Lodovica Rando “è l’unica tra i siti ex industriali in cui si sono già concluse le attività di bonifica e che sono disponibili ingenti finanziamenti pubblici per l’adeguamento sismico e la ricostruzione degli edifici scolastici”. Questo nonostante “su quell’area insistono ben tre vincoli ma, al di là di ciò, il progetto presentato da coop necessiterebbe di alcune varianti al piano regolatore che andrebbero sottoposte a Valutazione ambientale strategica (Vas) che potrebbe addirittura portare a prediligere “l’opzione zero” piuttosto che una soluzione poco sostenibile per l’economia della città, ovviamente purché si mantenga in maniera decorosa l’area”.

“L’attuale amministrazione – si legge – abbia a cuore le sorti della propria città e desideri operare una riqualificazione che tenga conto, con uno sguardo d’insieme, delle reali necessità della città e delle sue aspirazioni”.

“Ci auguriamo quindi – conclude – che si valutino tutte le conseguenze che comporterebbe aprire un nuovo, grande, centro commerciale a Rieti”.

Potrebbe interessarti anche