FARA IN SABINA, I CARABINIERI ARRESTANO UN UOMO PER ATTI PERSECUTORI

Mag 5, 2024 | Cronaca | 0 commenti

 

Un uomo, di 38 anni, dopo una relazione sentimentale in quel di Treviso terminata in malo modo, era stato condannato dalla Corte d’Appello di Venezia per atti persecutori. A seguito della condanna, era stata emessa a suo carico un’ordinanza di revoca della sospensione dell’ordine di carcerazione con contestuale ripristino del medesimo ordine che non era mai stata eseguita in quanto l’interessato aveva lasciato il Nord Italia per stabilirsi a Fara in Sabina con la nuova compagna, rendendosi così, di fatto, irreperibile.

L’uomo è stato però rintracciato alcuni giorni fa, nel corso di un intervento effettuato da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Poggio Mirteto per una lite verificatasi tra la nuova compagna e l’anziano padre della stessa.

Riportati i presenti alla calma, i militari hanno infatti provveduto alla consueta identificazione dei presenti al litigio, previa esibizione dei rispettivi documenti, tra cui vi era appunto l’uomo su cui pendeva il provvedimento restrittivo della libertà personale.

Accertata l’attualità dell’ordinanza emessa dall’Autorità Giudiziaria, i militari hanno tratto in arresto il trentottenne che, dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Rieti ove dovrà espiare la pena comminatagli.

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi