FC RIETI, NEL GIRONE G SI RINNOVA LA SFIDA CON L’AQUILA. IN COPPA ESORDIO COL FLAMINIA IL 28 AGOSTO

Ago 11, 2016 | Calcio | 0 commenti

La Lega Nazionale Dilettanti ha ufficializzato i gironi della serie D 2016/2017, i primi due turni della Coppa Italia ed i gironi del campionato nazionale Juniores.

Per il Rieti la conferma del girone G insieme ad altre quattro formazioni laziali (Monterosi, Flaminia Civita Castellana, Ostia Mare e Albalonga), alle “7 sorelle” sarde (Arzachena, Nuorese, Muravera, Torres, Latte Dolce, San Teodoro e Lanusei) e le “new entry” rappresentate dalle tre rappresentanti umbre (Città di Castello, Foligno e Sporting Trestina), la toscana (il Sansepolcro) e le due abruzzesi, vale a dire Avezzano e L’Aquila.

Rispetto alla stagione scorsa, quindi, mancano società come Trastevere, Cynthia Genzano, Anzio e Città di Ciampino, “dirottate” nel girone H, ma la composizione del raggruppamento resta comunque di livello e con molte più incognite rispetto all’ultimo campionato. Si comincerà domenica 4 settembre e per conoscere il cammino del Rieti e delle sue avversarie bisognerà attendere la giornata di domani quando la Lega varerà anche i calendari.

“Lo considero un girone impegnativo – sottolinea il tecnico del Rieti Fabrizio Paris – Sarà interessante andarsi a confrontare con avversarie nuove rispetto all’ultima stagione, alcune delle quali strutturate per disputare un campionato di vertice: mi riferisco a L’Aquila, Arzachena e Monterosi, per esempio, oltre al fatto che ci sono formazioni che possono diventare delle vere sorprese. Il Rieti? Il nostro obiettivo è migliorare il risultato ottenuto lo scorso anno e competere con le formazioni di testa. Vincerà una sola – conclude Paris – ma noi vogliamo essere lì nel gruppo che dirà la sua fino alla fine”.

Dello stesso avviso il direttore generale Pierluigi Di Santo che individua in “L’Aquila, Sansepolcro, Arzachena e Monterosi le formazioni favorite per la vittoria finale. E’ un girone che ha perso quattro rappresentanti laziali in favore di società di altre tre regioni, ma complessivamente lo considero un girone insidioso e con molte incognite”.

In attesa di conoscere i calendari, la Lnd ha reso noti gli accoppiamenti del primo e del secondo turno di Coppa Italia e per il Rieti (che entrerà in gara al secondo turno) si rinnova la sfida col Flaminia Civita Castellana in programma domenica 28 agosto alle ore 16 allo stadio “Manlio Scopigno”. Sarà una gara secca che in caso di parità al termine dei 90’ regolamentari deciderà chi ai sedicesimi di finale (28 settembre 2016) sfiderà il Due Torri, in trasferta. A gara unica anche ottavi (23 novembre 2016) e quarti (1 febbraio 2017), mentre le semifinali si giocheranno tra il 1 e il 29 marzo 2017 (andata e ritorno) e la finalissima il 13 maggio 2017 in campo neutro.

Resi noti anche i gironi del campionato nazionale Juniores: anche in questo caso al Rieti è toccato il girone G in compagnia di Albalonga, Anzio, Citta’ Di Ciampino, Cynthia, Flaminia, Fondi, Lupa Roma, Nuova Monterosi, Ostia Mare, Trastevere, Gavorrano e Grosseto.

Infine, la società comunica che l’amichevole prevista per sabato 13 agosto al campo comunale di Grotti contro la Valle del Salto (Promozione) si disputerà alle ore 15 e non alle ore 17 come da programma originario.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi