FESTA PER 500 ALLA GRANFONDO DEL VELODROMO DI FORANO

Mag 9, 2016 | Sport | 0 commenti

Festa per 500 alla Granfondo del Velodromo di Forano

Successo pieno della Granfondo del Velodromo di Forano che ha accolto al via 500 atleti: un premio per il notevole impegno profuso dagli organizzatori della Nuova Ciclisti Forano-I Reccapezzati rendendo omaggio a una cittadina sempre più legata allo sport e al ciclismo grazie al suo rinomato velodromo che ha una storia iniziata più di 30 anni fa ai tempi della sua inaugurazione.

La granfondo di 126 chilometri e la mediofondo di 99 chilometri hanno portato i partecipanti a percorrere strade lontane dal traffico immerse nel verde della Sabina e dell’Alto Reatino, per affrontare le prime vere salite: Calvi dell’Umbria, Fontecerro e la vetta più alta del tracciato, il Monte Tancia, hanno messo a dura prova i ciclisti ma con la soddisfazione di aver pedalato in uno scenario unico e di aver provato l’emozione di fare passerella dentro il velodromo foranese con un giro di pista simbolico sullo stile della Parigi-Roubaix.

La manifestazione, terza prova del circuito Fantabici ed organizzata sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano, si è distinta per un’originale iniziativa legata agli over 70, promossa in prima persona da Franco Cacci e di concerto con lo staff di Fantabici: obiettivo dare maggiore soddisfazione ai cicloamatori over 70 che si sentono in grado di competere “sportivamente” con gli altri.

Ha riscosso successo anche la partenza anticipata degli over 70 (cinque minuti prima del foltissimo gruppo di cicloamatori) che hanno fatto il pieno di applausi e di incitamenti: menzione speciale per Pio Casciani, Salvatore Licitra, Antonio Pistillo, Ottavio Burrini, Aristide Di Vittorio e Gabriele Penitenti, tra i protagonisti di giornata all’insegna del divertimento assoluto in pieno stile Fantabici che premia l’esperienza.

Nella mediofondo di 99 chilometri primo e secondo posto rispettivamente per Andrea Ferrante (Sbt Team – 1°élite sport) e Alberto Demarco (Bicisporteam Cisterna – 1°master 1). I due atleti hanno deciso le sorti del percorso medio dopo aver fatto la differenza sulla salita dei “Gradini” giocandosi la vittoria al termine di un’emozionante volata.

Alle loro spalle sono giunti i diretti inseguitori (circa una trentina di unità) con Marco Ottaviani (Team Bikemotion – 1°master 4), Stefano Colagè (Team Bike Emotion – 1°master 5), Stefano Ferruzzi (Team Bike Emotion – 2°master 4), Mirko Marcucci (Bicimania Terni – 2°master 1), Federico Costarelli (Bicimania Terni – 3°master 1), Julio Di Meo (Bicisporteam Cisterna – 1°master 2), Luca Gianni (Rieti Riding Sport Club – 2°élite sport), Paolo Piervisani (Rieti Riding Sport Club – 2°master 2), Massimo Bernardini (Teamax – 3°master 4), Dario Di Ianni (Etruria Home Bike – 3°master 2), Mario Mengoni (Amici dei Vigili del Fuoco – 3°élite sport), Andrea Antonelli (Bicimania Terni – 1°master 3), Pierpaolo Chialastri (Etruria Home Bike – 2°master 3), Giovanni Cesare (Rokka Bike – 3°master 3) e Camminito Capati (Team Bike Emotion – 3°master 5).

Per le categorie over 55 a podio Francesco Isola (GC Seven), Claudio Carmosino (Cicli Petta) e Sergio Micale (GC Bertucci) tra i master 6, Giancarlo Delle Monache (Amici Vigili del Fuoco Viterbo), Massimo Girolami (I.Idro Drain Bike), Armando Mizzon (Team Berardi) tra i master 7, Stefano Diolaiti (GSC Tor Sapienza), Luigi Ottaviani (Asd Nuovo Pedale) e Sergio Salvi (Crm Racing) tra i master 8.

Trionfo al femminile per Serenella Bortolotto (Concordia-Cicli Bortolotto – 1°master donna 2), ottimo il podio ottenuto da Maria Giacinta Cannas (AS Roma Ciclismo – 2°master donna 2) e Valentina Battisti (Disoflex Portalandia – 1°master donna 1).

Nel lungo di 126 chilometri, è stata ancora l’ascesa finale dei “Gradini” a consegnare la vittoria in solitudine a Luca Clementini (Cycling Team Terenzi – 1°master 1) precedendo di una manciata di secondi il compagno di squadra Angelo Mirtelli (1°master 2), sul podio Mirko De Angelis (Extreme Bike – 1°élite sport), in gran spolvero anche Cristian Mariani (Cycling Team Terenzi – 1°master 3), Marco Corelli (Ora et Labora – 2°master 2), Roberto Terlizzi (Team De Rosa Santini – 2°master 3), Marco D’Agostini (Crm Racing – 1°master 5), Stefano Pellegrini (Ora et Labora – 2°master 1), Angelo Calvano (Il Pirata Evolution IP Zannoni – 1° master 4), Carlo Socciarelli (Team Bike Emotion – 2°master 5), Alessandro Roncella (Time Bike Cicli Caprio – 2°master 4), Domenico Garofalo (SBT Team – 3°master 5), Massimiliano Di Paolo (Nuova Ciclisti Forano-I Reccapezzati – 3°master 4), Daniele Cavaliere (Disoflex Portalandia – 3°master 2), Samuele Maffei (Bicimania Terni – 2°élite sport), Alessandro Borioni (Cicli Castellaccio – 3°master 3), Marco De Fabiis (Disoflex Portalandia – 3°master 1), Maurizio Bussotti (Nuova Ciclisti Forano-I Reccapezzati – 3°élite sport),

A podio per le categorie over 55 Carmelo Pellegrini (Ora et Labora – 1°master 6), Luciano Placidi (Amici Vigili del Fuoco – 1°master 7), Massimo Pace (GS Picar all’Eur – 2°master 6), Roberto De Angelis (Ciclismo Gentili – 3°master 6), Giancarlo Riolli (Cycling Team Zerosei – 2°master 7) e Carlo Trovarelli (Vuenne Cicli Rieti – 3°master 7).

In campo femminile grande conferma per Costanza Martinelli (Tinky Ladies Pinarello) che ha dominato il lungo senza problemi su Marcella Lombino (World Truck Team), Sara Kaczko (Polisportiva Solidarietà Cycling Team) e Barbara Canti (Asd Ciclobox).

È calato il sipario sulla Granfondo del Velodromo di Forano, nel segno del gradimento e dell’impeccabile organizzazione della Nuova Ciclisti Forano-I Reccapezzati che si è distinta per il gran da fare nell’accoglienza e nella messa in sicurezza dei due percorsi, con il coinvolgimento delle autorità Marco Cortella (sindaco di Forano), Massimo Tetto (assessore allo sport di Forano), Daniele Rosini (presidente del comitato regionale CSI Lazio), Enzo Martino (responsabile del settore ciclismo CSI Lazio), Valentina Egidi (presidente del comitato provinciale CSI Rieti), l’onorevole Oreste Pastorelli, Giuseppe Costantini in rappresentanza dello staff di Fantabici, Roberto Ruggeri (coordinatore dei Cinghialai di Ponzano Romano) che hanno fatto il pieno di elogi verso il sodalizio foranese di Gianluigi Di Paolo e Paolo Donati che, a loro volta, hanno salutato l’edizione 2016 con un simpatico messaggio: “Chi c’era si è divertito, per chi non c’era appuntamento al prossimo anno”!

CLASSIFICHE SUL SITO TDS
Percorso medio: http://www.tds-live.com/ns/index.jsp?login=&password=&is_domenica=-1&nextRaceId=&dpbib=&dpcat=&dpsex=&serviziol=&pageType=1&id=8041&servizio=000&locale=1040
Percorso lungo: http://www.tds-live.com/ns/index.jsp?login=&password=&is_domenica=-1&nextRaceId=&dpbib=&dpcat=&dpsex=&serviziol=&pageType=1&id=8041&servizio=000&locale=1040

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi