Altre Notizie

GIOSUE’ CALABRESE: “I NOSTRI VOTI NON SONO IN VENDITA”

Nel pomeriggio del 12 giugno 2017 i componenti del team guida del laboratorio politico di Rietimerita si sono riuniti per esaminare la situazione politica nazionale e locale ed i risultati del voto di domenica scorsa, purtroppo non ancora completo dei voti dei consiglieri.
Rietimerita ritiene che il voto elettorale di domenica 11 giugno a Rieti non sia stato un voto libero, ma fortemente influenzato dalla politica nazionale, che nei giorni scorsi aveva cercato invano un accordo per una riforma della legge elettorale e aveva quindi chiesto di “serrare i ranghi”, non lasciando agli elettori la libertà di votare la nuova lista civica che si era affacciata nella realtà reatina. Infatti, a Rieti, come in tutte le città dove si è votato, la politica nazionale è scesa direttamente in campo per confermare anche a livello locale quegli accordi nazionali che dovevano portare l’Italia al voto a settembre.
Il risultato del 6% ca. della lista Rietimerita è ritenuto soddisfacente per una compagine che si è organizzata meno di due mesi fa e che non aveva l’obiettivo di fermarsi alle elezioni comunali, bensì quello di realizzare un nuovo polo politico che guarda alla rete dei movimenti civici sorti negli ultimi tempi in numerose città italiane.
Rispondendo alle “chiacchiere di bar” che animano la città da stamani, il leader di Rietimerita, Giosuè Calabrese, ha precisato che il traguardo raggiunto del 6% non è in vendita e diffida chiunque dal tentare accordi che non fanno parte del dna del nuovo movimento. I 1.600 voti dei cittadini di Rieti ci onorano e saranno la nostra “testa di ponte” per continuare l’attività politica nella città e nella provincia.
Il team ha concluso i lavori decidendo di rincontrarsi a breve per analizzare il voto ottenuto dai consiglieri di tutte le liste e stabilire l’organizzazione e le iniziative politiche da assumere prima e dopo il 25 giugno.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*