Altre Notizie

IL COMUNE DI RIETI E ASM PROTAGONISTI DEL PROGRAMMA NAZIONALE RAEE@SCUOLA

E’ stato presentato questa mattina, nella Sala Consiliare del Comune di Rieti, alla presenza del Consigliere Nazionale ANCI, Viviana Solari, del presidente della Provincia di Rieti, Giuseppe Rinaldi, del Presidente di ASM, Alessio Ciacci e dell’assessore all’Ambiente, Carlo Ubertini, RAEE@scuola, il programma nazionale alla sua IV edizione, rivolto ai ragazzi di IV e V elementare e I, II e III media.

Il progetto, patrocinato dal Comune di Rieti di concerto con il nuovo management di Asm Rieti, promosso dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e dal Centro di Coordinamento Raee(CdC RAEE) con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, a cura di Ancitel Energia e Ambiente, mira alla sensibilizzazione sulla corretta gestione dei RAEE, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche e coinvolge oltre 50 comuni e 47mila bambini, sul territorio nazionale.

L’iniziativa prevede una campagna di informazione sui RAEE e un’attività sperimentale di micro raccolta di rifiuti elettrici ed elettronici all’interno degli istituti scolastici. Il tutto sotto forma di una sorta diconcorso al termine del quale ci sarà un premio per la scuola che avrà raccolto il maggior numero di rifiuti. “Ogni italiano – ha spiegato Viviana Solari, Consigliere Nazionale ANCI e Project Manager progetto RAEE@scuola – produce ogni anno in media, 14,7 kg di RAEE; di questi solo poco più di 4 kg pro-capite pari a circa il 30% dell’immesso sul mercato, viene correttamente raccolto e avviato al recupero. Dal 2016 si dovrà raccogliere il 45% dell’immesso sul mercato per poi passare al 65% nel 2019: un obiettivo importante da raggiungere attraverso un’importante opera di educazione ambientale”.

Collaborazione e sinergia tra Comune, Provincia e AsmRieti al fine di ottenere una corretta gestione dei rifiuti. “A breve – ha detto il Presidente di Asm, Alessio Ciacci – estenderemo la raccolta differenziata all’intera città di Rieti;è importante differenziare i rifiuti e in modo particolare, quelli estremamente inquinanti”.
I bambini e gli insegnanti saranno invitati a portare da casa i propri “piccoli RAEE” che verranno raccolti in appositi contenitori posizionati all’interno delle scuole. La scuola più virtuosavincerà un portatile e verrà organizzato anche un concorso fotografico.Le attività si protrarranno per tre settimane e avranno inizio mercoledì 6 aprile per terminare il 28 aprile. Per informazioni: www.raeescuola.it, www.asmrieti.it e www.oprrieti.it

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*