Sport

Il “dream team” della race mountain professional team presenta obiettivi e programmi

Gli élite Davide Di Marco ed Emanuele Crisi, lo juniores Emanuele Crisi e la new entry tra i master 1 Stefano Cavasino: saranno proprio loro, i protagonisti di questa stagione, a rivelare i programmi agonistici e i loro obiettivi nella presentazione ufficiale di domani –  sabato 18 febbraio alle ore 15,00 – a Trevignano Romano (Roma) all’interno del ristorante Il Prato.
Archiviato il ritiro di fine gennaio a Porto Santo Stefano, dai ragazzi in organico ci si attende un nuovo salto di qualità. I presupposti per crescere ulteriormente ci sono tutti come conferma il team manager della squadra capitolina Giampiero Ferranti: “Tra gli agonisti andiamo avanti solamente con loro tre nonostante alcuni  contatti con altri atleti che volevano venire con noi. Per la logistica, siamo collaudati per gestire il nostro piccolo organico e quindi non cambierà quasi nulla. Per noi è molto più semplice perché ci muoviamo sempre con tutti i nostri atleti e quindi ho sempre sotto controllo tutto. Abbiamo atleti seri e consapevoli dei loro mezzi.  Sanno comportarsi nel modo giusto e il mio compito è soltanto quello di far capire loro come si diventa atleti di alto livello e poi ci si rimane per tanto tempo. Il segreto è tutto li. Diventare forti è una grande fatica ma poi bisogna continuare a faticare per mantenersi ad alti livelli senza sprecare quello che di buono è stato fatto in precedenza”. I risultati lusinghieri del 2011 con l’azzurro di Emanuele Crisi e Davide Di Marco? “Si, erano inaspettati e quindi ancora più belli, però abbiamo tre agonisti che hanno grandi qualità e crescono poco alla volta ma in modo continuo. Personalmente ho trovato tutti già in ottima condizione psicofisica e anche Roberto Crisi sembra oramai sulla via del completo recupero dopo un problema al ginocchio. La conferma dell’ottimo clima che si respira dentro alla squadra ci dà grande fiducia che l’inizio stagione per la nostra squadra possa subito portare diversi importanti risultati”.

Dal 2011, anno della sua nascita, la Race Mountain Professional Team ha dimostrato tutto il suo potenziale grazie al lavoro svolto con grande passione e dedizione dalla presidentessa Fausta Colapietro e dal direttore sportivo Paolo Tempestini che hanno saputo metterli nelle condizioni di dare il meglio di loro stessi nel corso delle gare.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*