Basket, Sport

La Linkem fa visita all’Agropoli

La Linkem NPC Rieti è partita alla volta di Agropoli (SA) per la penultima trasferta stagionale.

La squadra campana è undicesima, a  24 pari punti con Rieti che vanta però nei suoi confronti una ampia vittoria interna (101-65) nella partita giocata il turno di andata .

Con la gara vinta ieri sera da Francavilla sulla Stella Azzurra, che si porta a 32 punti,  si chiudono tuttavia le ultime speranze di post season dei reatini. Infatti, seppure Rieti riuscisse ad arrivare a 30 punti (vincendo le tre restanti gare), recuperando il gap con Martina ed Ostuni che dovrebbero restare a quota 30 (perdendo le tre restanti gare), nonostante la positiva differenza canestri che Rieti vanta con entrambe, a causa delle regole della classifica avulsa, sarebbe Ostuni a passare, in forza del suo 2-0 su Martina Franca.

Sebbene il risultato della 28esima giornata di campionato non possa più contare ai fini della classifica, la società amaranto celeste ha deciso comunque di anticipare la partenza al sabato.

 “Per noi non cambia niente – spiega il capitano Federico Granato – l’accesso ai play off stante la situazione di classifica era legata ad un miracolo,  però, come abbiamo dimostrato con Ostuni, affrontiamo tutte le gare con la stessa determinazione. Fino alla fine sono tutte partite che contano per noi. Le motivazioni ci arrivano dall’orgoglio personale, dall’attaccamento alla maglia e alla società e dal desiderio di dimostrare all’ambiente ed ai nostri tifosi, che con la testa non siamo in vacanza, ma sul campo da gioco e giocheremo come se stessimo lottando ancora per i play off. Vogliamo toglierci qualche piccola soddisfazione, e dimostrare che forse un posto nei play off ce lo saremmo meritato”.

L’appuntamento sul campo di Agropoli è dunque domenica 14 alle ore 18.00,arbitreranno i signori  Cristiano Mottola e  Massimiliano D’Errico, entrambi di Taranto.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*