LA NPC (IN CASA CON JESI) E LA SEBASTIANI (A TERAMO) VOGLIONO VINCERE ANCORA

Apr 9, 2022 | Basket | 0 commenti

RIETI – Le reatine del basket si apprestano ad affrontare avversarie che, in considerazione del gioco espresso e della classifica, possono essere in qualche maniera assimilate. La Npc (che in classifica precede con 38 punti i cugini amaranto celesti di 2 lunghezze) ospita l’Aurora Jesi; la Real Sebastiani (quarta a quota 36) rende visita alla Rennova Teramo. Il coach della Npc, Gabriele Ceccarelli, sa che la propria squadra, quanto meno in casa, non lo ha mai deluso (ove si eccettui la sola sconfitta maturata fino ad oggi contro Ozzano), ma ci tiene a mantenere alta la concentrazione poiché Jesi è una rivale che non deve essere sottovalutata. “I marchigiani sono una squadra che fa della follia, detto in senso buono, una propria caratteristica – afferma Ceccarelli – Jesi è una squadra che alterna ottime performance ad altre decisamente scadenti, ma ciò che importa è che tutto questo può accadere anche in una stessa partita. E’ stato così a Cesena, ma è accaduto altre volte. Inoltre tra le mura amiche hanno sconfitto la Real Sebastiani (che, però, viveva il momento peggiore del proprio torneo, ndr). E’ un avversario da temere, l’Aurora, che fa del tiro pesante la propria e migliore arma e caratteristica. Sia chiaro che, se in giornata, loro possono vincere contro qualunque avversario e questo ci deve spingere alla massima concentrazione”. Il match sarà giocato al PalaSojourner (palla a due ore 18), arbitri i signori Michele Meli di Forlì e Chiara Bettini di Faenza (RA). Domenica, sempre alle ore 18, la Real Sebastiani renderà visita alla Rennova Teramo. Gli abruzzesi si riaffacciano per davvero ad un campionato nazionale soltanto in questa stagione. Dopo gli anni d’oro della serie A1 – che Teramo ottenne nel 2003 sotto la guida di Franco Gramenzi, capace di due promozioni consecutive, prima dalla B1 in A2 e, poi, dall’A2 in A1 – archiviati nella solita maniera (difficoltà economiche e conseguente cancellazione) nel 2012, la città abruzzese ha vissuto un periodo arduo. Oggi Teramo vanta soltanto 22 punti e naviga nel centro-bassa classifica. “E’ una formazione importante e che non va sottovalutata – afferma Alex Finelli, coach della Real Sebastiani – Siamo reduci da 8 affermazioni consecutive, vogliamo seguitare questo bel percorso, però dobbiamo attribuire agli avversari il giusto peso. Teramo vanta un buon quintetto, con esperienza; le seconde linee non sono allo stesso livello, ma hanno inserito un under in più (Cipriani del 2000) e, poi, recentemente hanno sconfitto al PalaScapriano la Npc e questo ci deve mettere tutti sul chi va là”. La Real Sebastiani che potrebbe recuperare per l’occasione anche il giovane Roman, sarà seguita da un discreto numero di supporters e dai soliti combattivi, generosi ultras. Il match sarà arbitrato dai signori Andrea Andretta di Udine e Gabriele Occhiuzzi di Trieste. (Valerio Pasquetti)

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi