LA NPC VUOLE SCONFIGGERE LA CAPOLISTA ROSETO ED IL SUO EX-NIKOLIC

Mar 5, 2022 | Basket | 0 commenti

Il match di cartello della 22esima giornata del campionato di serie B – raggruppamento C – si gioca domenica (palla a due ore 18) al PalaSojourner. Qui la Npc del presidente Giuseppe Cattani riceve Roseto che occupa il primo posto in classifica dall’inizio del campionato. Sarà un match interessante, bello e combattuto, tra due formazioni che, ove integrate da due cestisti statunitensi, potrebbero bene militare in serie A2. Pertanto si auspica l’avvento di un pubblico in numero congruo alla rilevanza dell’evento sportivo, seppure la gente abbia oggi ben altri problemi per la testa: la guerra in Ucraina innanzi tutto, senza dimenticare il virus. La Npc, però, offre l’opportunità agli sportivi reatini di distrarsi e rimanere in serenità per almeno un paio d’ore, assistendo ad una gara di assoluta rilevanza. “Riceviamo i più forti del girone o, comunque, coloro che lo sono stati dall’avvio e fino ad oggi – spiega il coach della Npc, Gabriele Ceccarelli – Adesso Rimini, dopo il bel successo colto domenica scorsa, vede da vicino la targa degli abruzzesi e se oggi Roseto dovesse perdere contro di noi, con una vittoria Rimini li sopravanzerebbe per il privilegio della differenza canestri nei confronti diretti. Noi cercheremo di fare del nostro meglio. Vogliamo tornare alla vittoria perché siamo stanchi di perdere fuori casa, contro squadre che sarebbero alla portata e, invece, a Senigallia, a Teramo e, più di recente a Cesena abbiamo pagato dazio. Al PalaSojourner ben difficilmente sbagliamo e contro Roseto, pur consapevoli della rilevanza dell’avversario, vogliamo dire la nostra”. Roseto si presenterà nella gloriosa arena di Villa Reatina con un ex-Npc che gli sportivi reatini ricordano bene: Aleksa Nikolic. “A Rieti ho trascorso un bel periodo – dice Nikolic – Soprattutto per merito di una società superiore che è davvero come una grande famiglia, dal presidente Cattani fino a tutti i suoi collaboratori. Cestisticamente, però, ho sofferto. Ho giocato poco, troppo poco, spesso sono stato gravato di oneri che non ero in grado di sopportare. Rammento quando mi misero in campo da tre – non ci avevo mai giocato – per marcare Roderick. Andai in crisi e dopo due minuti ero di nuovo in panchina. Una volta abbandonata Rieti, Roseto si è fatta subito avanti e, oggi, sono ben contento di aver accettato la loro offerta”. Nikolic è tra i migliori giocatori della serie B e due domeniche or sono, contro Cesena, ha stabilito il proprio record di punti segnati: 41! “Roseto mi vuole fermamente e mi hanno proposto un contratto di 4 anni – prosegue Aleksa – Io voglio giocare in serie A, quella vera, o in una A2 di vertice mal che vada e questo proprio entro i prossimi 4 anni. Ora ne ho 22, a 26 voglio essere in serie A. In fondo ho cominciato con la pallacanestro soltanto a 15 e certamente ho ancora larghi margini di progresso”. La dipartita di Nikolic, non ci piove, è stato un errore commesso dalla Npc che non ha mai creduto in questo ragazzo: sbagliando! Arbitreranno la gara i signori Francesco Di Luzio di Milano e Matteo Colombo di Cantù.

di: Valerio Pasquetti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi