LA SEBASTIANI ESORDISCE OGGI IN CASA, MA A VALMONTONE (PERCHÉ?) NEI PLAY OFF CONTRO JESI

Mag 16, 2021 | Basket | 0 commenti

RIETI – La Real Sebastiani comincia oggi, contro Jesi, la sua avventura nei play off. L’obiettivo degli amarantoceleste è la conquista della promozione in serie A2 e The Supporter Jesi (questa la stravagante denominazione del team marchigiano) sarà il primo ostacolo da saltare per avvicinarsi al traguardo. I favori del pronostico sono tutti per la compagine reatina che dovrà testimoniare una volta di più, sul “parquet amico” (non a Rieti), la propria superiorità. La gara avrà inizio alle ore 18, ma non sarà giocata al PalaSojourner, bensì a Valmontone. Perché? La Sebastiani paga dazio alla scelta inadeguata, cervellotica ed incomprensibile – fatta a suo tempo dalla Provincia di Rieti – di affidare la gestione del PalaSojourner – in esclusiva – alla Npc, per di più senza uno straccio di Regolamento. Il contratto poi stipulato a titolo oneroso tra Npc e Sebastiani – con quest’ultima obbligata a corrispondere alla Npc un balzello di ben 1300 euro (!!!) per gara, senza però poter fruire della struttura per gli allenamenti – ha consentito al “secondo” team reatino il “balbettante” utilizzo della gloriosa arena di Villa Reatina (ma a che prezzi?) , dovendo poi sottostare ad una serie di clausole e cavilli. La contemporaneità degli impegni (la Npc avrebbe dovuto ospitare oggi, alle ore 18, Casale) è uno tra questi ed ha obbligato la Real a migrare, per l’ennesima volta, a Valmontone. Peccato, però, che la Npc, in ragione delle condizioni disastrose in cui la squadra versa da settimane causa covid, infortuni, sfortuna, ma anche scelte di mercato errate, abbinate a marchiani quanto grossolani errori (il tesseramento di Pepper, ma anche l’accantonamento di Taylor non è esente da critiche) ha chiesto e ottenuto l’annullamento del match. Di conseguenza il PalaSojourner non ospiterà incontro alcuno: non la Npc, non la Sebastiani giocheranno oggi a Rieti. L’auspicio è che il Presidente Calisse, il Vice Presidente Sebastiani e l’ente Provincia nel suo complesso, nella qualità di “soggetti proprietari”, consentano quanto prima alla Sebastiani di calcare – come legittimamente compete – il parquet del PalaSojourner. Senza dover corrispondere somme a chicchessia se non un legittimo canone alla Provincia medesima. La quale, peraltro, si era impegnata a redigere entro lo scorso mese di febbraio un nuovo Regolamento di gestione e utilizzo del quale non si ha notizia. La gara odierna della Sebastiani non può essere estrapolata e letta al di fuori di tale contesto. Anche perché è assai probabile, in ragione dei futuri, contestuali impegni di Npc e Sebastiani che la squadra del patron Pietropaoli, in questi play off, sia obbligata a tornare reiteratamente a Valmontone. Gara-1 dei quarti avverso Jesi potrà essere seguita soltanto su Lnp pass, corrispondendo una somma, per l’intero play off, di 16,99 euro. Roberto Pietropaoli, testimoniando una volta di più la propria generosità, ha reso noto che la Real Sebastiani si accollera’ la metà dell’importo per ogni supporter della Real che intenda seguire la propria squadra su Lnp pass rimborsando, quindi, 8,50 euro di esborso cadauno. Entrando nel merito della competizione, la gara odierna non deve essere sottovalutata. E non bisogna sottovalutare l’avversario. Come sempre in ogni agone sportivo e, soprattutto, nei play off che i supporters reatini conoscono più che bene in ragione delle reiterate partecipazioni della propria squadra del cuore. Ha inizio la serie delle “gare senza un domani” che la Real dovrà accaparrarsi, facendo appello all’ineludibile talento dei propri effettivi come alla profondità di un roster che, in questa Lega, non conosce eguali. Farà il suo esordio, oggi, in maglia-Rieti Lorenzo Panzini, il play specializzato in promozioni (ne ha conquistate 5, tutte dalla B in A2) giunto da Giulianova per dare maggior contezza ad una già fortissima Real Sebastiani. Ogni turno di questi play off sarà al meglio delle 5 partite. Ciò significa che Rieti, per superare il turno, dovrà vincerne 3. Si comincerà oggi e si proseguirà martedì, sempre in casa, con gara-2, per poi trasferirsi a Jesi. I marchigiani si sono classificati all’ottavo posto nel proprio girone, conquistando 20 punti. Si tratta di una formazione complessivamente giovane, guidata in panchina dal coach Ghizzinardi. Tra i migliori cestisti del team ospite ci sono la guardia Mattia Magrini (classe 1993), il navigato centro Andrea Quarisa (ex Latina, Agrigento, San Severo, Verona, Casalpusterlengo) ed il promettente (20 anni) play guardia, Noah Giacché. (Valerio Pasquetti)

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi