LA SEBASTIANI VINCE GARA-3 E DOMENICA MIRA AL BIS PER CONDURRE AGRIGENTO ALLA “BELLA”      

Giu 18, 2022 | Basket | 0 commenti

RIETI – La Real Sebastiani si aggiudica gara-3 col punteggio finale di 60 a 58 su Agrigento ed è ora concentrata per fare il bis in gara-4 che si disputa domenica alle ore 18 al PalaSojourner. Venerdì sera gli amaranto celeste hanno avuto una buona condotta del match fino all’abbrivio dell’ultimo quarto. Rieti ha condotto praticamente per intero, giungendo ad un vantaggio massimo di 16 punti. La squadra di Alex Finelli ha palesato una grande concentrazione, ottima intensità difensiva e, finalmente, una ritrovata verve conclusiva. Ghersetti sembra l’elemento ineludibile di questa serie di finale. Maganza, purtroppo, evidenzia limiti oggettivi nel confronto con i pari ruolo avversari, Peterson e Maganza, due giovanotti di quasi 210 cm che corrono e saltano come il lungo friulano ha difficoltà a fare. Per questa ragione, probabilmente, Finelli lo relega in panchina, regalandogli non più di 2 o 3 minuti di utilizzo. Dall’altra parte è Ambrosin a dettare i ritmi del gioco come dell’incisività dei siciliani. Grande è ben contenuto di volta in volta da Stanic e da Piazza. Tuttavia Agrigento paga la mancanza di Albano Chiarastella, eminenza grigia degli isolani, giocatore insostituibile a dispetto di un’età non più verde. “Albano ha accusato alcuni anni fa un problema nella circolazione sanguigna all’altezza della spalla – dice il coach della Fortitudo, Michele Catalani – Ha avuto dolori che ci hanno preoccupato. Ora è fermo e sta effettuando tutti gli accertamenti del caso, ma se ogni cosa andrà per il verso giusto, tornerà immediatamente disponibile, a cominciare dalla partita di questa sera”. La Sebastiani dovrà cercare di reperire nei propri atleti le energie fisiche e nervose che tutti hanno consumato venerdì sera per condurre in porto vittoriosamente gara-3. Ghersetti, Ndoja, Stanic, Piazza e Contento potrebbero accusare la fatica ed è per questo che Finelli sembra propenso ad un maggiore utilizzo dei giovani, in specie di Piccin che in gara-2 è sembrato il più pronto, con la speranza che anche Dieng ed Oky si esprimano come possono e come sono in grado di fare. “L’obiettivo è quello di vincere anche gara-4 per tornare a giocarcela in Sicilia in gara-5 – afferma il tecnico della Seba, Alex Finelli – Agrigento è forte, è una squadra competitiva tra le migliori della lega, al pari di Roseto e Rimini; sono profondi ed hanno tanta qualità e forza fisica ed agonistica. Però noi vogliamo aggiudicarci anche gara-4 e, per fare questo, auspichiamo nella piena partecipazione del nostro pubblico che ha avuto un ruolo fondamentale nel guidarci alla vittoria”. (Valerio Pasquetti)

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi