Cronaca

LE IMMAGINI E I VIDEO DELLA BOMBA D’ACQUA CHE HA INONDATO LISCIANO IERI

Un fiume in piena a Lisciano. Un argine di un fossato che non ha tenuto. Vigili del Fuoco ancora in azione a Lisciano, dove ieri si è abbattuata una bomba d’acqua “mai vista prima”, come raccontano alcuni testimoni. Un “macello a Lisciano ma tutti salvi” ha commentato Giorgio. Un tardo pomeriggio da incubo per Lisciano, Vazia, Sana Rufina e Cantalice.

Auto travolte dai fiumi, asfalto strappato via dalla carreggiata. Il fango ha travolto ampie zone del liscianese. Tanto che è stato necessario chiudere la “Terminillese”, la strada che conduce alla vetta del monte Terminillo. Secondo una testimone tra le papabili cause ci sarebbe un tombino vicino alla abitazione che per anni non sarebbe stato liberato dai detriti e da ogni tipo di manutenzione. Una testimonianza che avvalorerebbe anche quanto scritto su “Rieti in Vetrina“.

Le unità di soccorso sono ancora all’opera per fare la conta dei danni e per liberare la zona dai detriti.

Tutti i video raccolti dal web.

Potrebbe interessarti anche