Altre Notizie

MARATONA DA SANTO A SANTO

 

 
 
” Siamo orgogliosi di essere stati scelti per ricevere l’importante donazione di diecimila euro che destineremo come ogni nostra risorsa al potenziamento del Reparto di Oncologia dell’Ospedale di Rieti” – sottolinea il Presidente dell’ALCLI Santina Proietti alla vigilia della tappa reatina della splendida maratona nazionale  “Da Santo a Santo” promossa per il quinto anno da Fabio Celeghin e Fabio Basei: 1005 km da Sant’Eustachio (Matera) a Sant’Antonio (Padova), in bicicletta, e in sei tappe. 
L’iniziativa ha lo scopo di sostenere i progetti finanziati dalla Fondazione Giovanni Celeghin, la onlus nata nel 2012 dai figli di Giovanni Celeghin — imprenditore padovano, fondatore del gruppo veneto Dmo Spa e grande appassionato di ciclismo —, Fabio e Annalisa, e che si propone di sostenere la ricerca scientifica sui tumori cerebrali, in particolare il glioblastoma multiforme.
 
 
Giovedì 1 giugno la meta sarà Rieti, dove i due ciclisti verso le ore 17, saranno accolti nell’aula consiliare del Comune di Rieti per un saluto di benvenuto da parte della città.
Saranno presenti le autorità cittadine, Padre Marino del Santuario di Fonte Colombo, i vertici e i volontari dell’ALCLI e i medici dell’ASL di Rieti, in particolare il Primario dell’Oncologia la Dott.ssa Ceribelli grazie al cui interessamento è stato possibile questo momento di solidarietà nel nostro territorio. 

La delegazione della Fondazione Celeghin con i generosi ciclisti faranno poi visita alla Casa di Accoglienza dell’ALCLI Giorgio e Silvia.

 
Fino a ora, la Fondazione Celeghin ha finanziato e sta finanziando progetti per circa 300 mila euro: all’Ospedale Bellaria di Bologna, al reparto di Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale di Padova, all’istituto neurologico Carlo Besta di Milano e alla Fondazione Irccs-Istituto Tumori di Milano.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*