Sport

Montelibretti – Equitazione: Concorso Completo Internazionale

di Luca Giarrusso

Inaugurata ieri la kermesse di quattro giorni che si concluderà domenica con la cerimonia di premiazione. La competizione vedrà affrontarsi i migliori cavalieri internazionali sui percorsi del Centro Militare di Equitazione, si tratta di un  evento di rara importanza, non solo per il carattere internazionale, ma soprattutto perché da molti considerata la prova ufficiale prima delle Olimpiadi di Londra 2012. Vi prenderanno parte cavalieri i quali hanno già staccato il biglietto per Londra, nomi illustri dell’equitazione internazionale come Andrew Hoy (AUS), Tait Blyth (NZL) e gli italiani Stefano Brecciaroli, Susanna Bordone e Vittoria Panizzon. Nella mattinata di ieri a fare gli onori di casa è stato il comandante del CME, Col Max Andrè Barbacini, il Ten Col Giacomo Della Chiesa ha presentato alla stampa il Concorso, i giudici internazionali ed i tecnici di gara. Si ringrazia il Ten Col Gaetano Cascino, vice comandante del Centro, per la disponibilità ed il contributo apportato alla stampa. Il Concorso Completo, il quale trova le sue origini nel Criterium militare vedrà gareggiare i binomi su tre specialità: Dressase, Cross Cowntry e Salto Ostacoli, suddivise in varie categorie di difficoltà in base all”abilità ed all’esperienza dei concorrenti.

La manifestazione, iniziata ieri pomeriggio e che si avvale anche di un Concorso Nazionale che vedrà qualificarsi i migliori binomi italiani, militari e civili, sarà seguita con attenzione anche dalla stampa internazionale, giunta sul posto con giornalisti ed operatori video. Il Completo mette a dura prova cavalli e cavalieri i quali per partecipare hanno dovuto sostenere un lungo allenamento e soprattutto instaurare nel binomio quel rapporto di fiducia e sicurezza in  assenza del quale diviene letteralmente impossibile raggiungere le straordinarie performance alle quali assisterà il pubblico. L’ingresso alla manifestazione sportiva, che si svolge all’interno delle strutture militari, è gratuito e si accede dall’entrata sulla provinciale per Montelibretti, a pochi metri dall’incrocio con la SS4 Salaria nelle immediate vicinanze di Passo Corese.

Potrebbe interessarti anche

One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*