Politica

Movimento 5 Stelle: “A noi interessano i cittadini, a voi gli interessi di pochi”

In questi ultimi giorni a tornare protagonisti della lunga storia reatina sono le classi dirigenti dei partiti con i loro “pruriti”, che hanno tanto il sapore di vecchia spartizione da retrobottega e di baratto, vuoi per un riconoscimento elettorale, vuoi per interessi privati per questa o quell’altra opera verosimilmente impattante e falsamente strategica, dove a farla da padrone sono sempre il cemento e il fiume di denaro rappresentato da milioni di euro. Le finte coalizioni di centro destra e di centro sinistra, in particolar modo, oltre ad alcuni singoli rappresentanti di loro stessi,  si sono contraddistinti in una sequela di comunicati stampa per avere voce in capitolo per la prossima decisione del sindaco Petrangeli, che lo porterà a scegliere la nuova Giunta, tutta o in parte che sia, dopo un apparente silenzio pubblico ma che in realtà ha eroso giorno dopo giorno, dopo appena un anno, le fondamenta dell’amministrazione Petrangeli.

Noi abbiamo deciso di non entrare nel merito, per un motivo ben preciso: la costante crisi politica in cui versa la città da ormai oltre un ventennio, col centro destra prima e col centro sinistra ora, risiedono a nostro avviso in altre stanze, che non sono di certo quelle dell’amministrazione comunale. E’ in quelle “stanze” che si decidono le sorti della Città, non dentro le mura del Palazzo di Piazza Vittorio Emanuele II. Tirare la monetina in aria per scegliere quale sarà il destino dell’amministrazione Petrangeli ed essere eventualmente fortunati nel centrare la soluzione, non appartiene alla nostra cultura, che è quella di fare solo ed unicamente l’interesse della collettività, ascoltandola per poi trovare la soluzione collegialmente. Qualsiasi decisione dovesse prendere lo sbiadito Sindaco Petrangeli, sia essa la sostituzione in parte o dell’intera Giunta, o l’incremento del numero di essi, se non addirittura, qualora volesse veramente bene alla propria città, quella di dimettersi, persisterà in tutto questo un’unica costante, il disagio socio-economico del cittadino. Mentre lasciamo la politica a meditare e a riflettere (è difficile metterli tutti d’accordo, vero Sindaco?) e chissà ancora per quanto tempo sulla sua seconda Giunta, il Movimento 5 Stelle “Grilli Parlanti di Rieti” continua nel suo incessante e costante lavoro, che è anche di vigilanza sul territorio.

Nella giornata di Domenica 11 c.m. alcuni nostri attivisti, dopo aver raccolto la segnalazione di diversi cittadini riguardo una estesa discarica lungo il percorso di un fosso, individuabile a partire dal bivio tra la Salaria per Roma verso il comune di Montenero Sabino per circa un chilometro, si sono recati sul posto. Il triste spettacolo che si è presentato ai loro occhi, immortalato dalle foto, è stato davvero sconfortante. Nella zona indicata sono presenti tonnellate di rifiuti, tra cui centinaia di pneumatici, materiale di risulta di lavori edili e di carrozzeria in gran quantità, materassi, divani, decine e decine di sacchi neri contenente materiale non ben identificato, piccoli e grandi elettrodomestici, computer e stampanti, taniche di plastica e in ferro e tanto altro ancora. Immediata è stata la segnalazione al 1515 del Corpo della Forestale, che è prontamente intervenuto inviando sul luogo una pattuglia del Comando Stazione di Rieti per prendere visione della discarica abusiva.

Vogliamo ringraziare il Corpo Forestale dello Stato per la tempestività dell’intervento, così come ringraziamo tutti quei cittadini che ci segnalano ormai da molto tempo e con sempre maggior frequenza, oltre alla sopracitata discarica, anche le diverse zone franche nel territorio reatino, dove alcuni sconsiderati cittadini abbandonano lastre di eternit sul bordo delle strade o dei cassoni della spazzatura, come nel caso della pista ciclabile in zona Via
di Chiesa Nuova, anch’essa prontamente segnalata al Corpo Forestale dello Stato o come nel caso di Via Criano, dove le lastre di eternit sono state rimosse dopo due esposti di un nostro attivista. E’ questo il rapporto che vogliamo avere con i nostri concittadini, era questo anche il rapporto diretto che prometteva il Sindaco di Rieti nella sua campagna elettorale. Ha fallito anche su questo Sindaco Petrangeli, ora più che mai sono necessarie delle forti scelte, è arrivata l’ora di lasciare spazio a chi prova soddisfazione ad aiutare la collettività, a trovare soluzioni condivise con tutti.

Noi del Movimento 5 Stelle “Grilli Parlanti di Rieti” abbiamo l’ambizione di risollevare le sorti di questa abbandonata città; abbiamo lo spirito giusto per farlo, abbiamo tutte le carte in regola per raggiungere lo scopo ed abbiamo la naturale sfrontatezza per poter dire che noi vorremmo aiutare TUTTI i cittadini, non solo quelle poche famiglie che gestiscono la cosa pubblica come fosse cosa SUA.

Prendetene coscienza e regalate alla Città questo unico ed umile gesto, i cittadini sono stanchi di aspettare, fate presto, ANDATE TUTTI A CASA!

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*